dalle federate

L’AFDS Brugnera e San Cassiano incontra le scuole

Venerdì 24 gennaio presso l’Istituto Bruno Carniello di Brugnera è stata organizzata una giornata di donazione di sangue collettiva grazie alla presenza dell’autoemoteca.
AFDS Brugnera e San Cassiano Molto positivo il riscontro degli studenti che hanno compreso il significato profondo di questo gesto, importante per se stessi e per i riceventi.
Degli studenti coinvolti, in 13 hanno deciso di diventare nuovi donatori, raccogliendo l’invito del dottor Andrea Bontadini (direttore del dipartimento di medicina trasfusionale di Pordenone) e del gruppo scuola composto da: ADO, ADMO, AVIS, AIDO e AFDS-FIDAS.
I rappresentanti di queste associazioni hanno svolto, nelle scorse settimane, un incontro formativo con le classi quarte e quinte dell’Istituto, specificando i requisiti necessari per donare e il valore etico e sociale di questo gesto.
In totale sono state raccolte 18 donazioni. Oltre a studenti e professori dell’Istituto Carniello, anche il Sindaco Renzo Dolfi, già donatore da tempo, ha partecipato all’iniziativa in prima persona dimostrandosi nuovamente attivo e partecipe rispetto alle iniziative e ai bisogni del territorio e delle associazioni che ne fanno parte.
AFDS Brugnera e San Cassiano - 2La buona riuscita della giornata, promossa dal Presidente della sezione Afds Brugnera-San Cassiano Graziano Montagner e dal Vicepresidente Mauro Verardo, è frutto anche della collaborazione e del supporto dimostrati dalla dirigente dott.ssa Simonetta Polmonari e
dal referente d’Istituto Luigi Di Giulio.
Visti gli ottimi risultati ottenuti l’iniziativa verrà sicuramente riproposta il prossimo anno con l’obiettivo di sensibilizzare sempre più i giovani e la comunità in generale sull’importanza del dono.