eventi

Sabato 30 giugno, festa dei donatori FIDAS Mezzogiorno

Festa dei donatori e dei volontari FIDAS del Mezzogiorno presso il Santuario del SS. Crocifisso a BRIENZA (PZ) , eretto nel 2010 a Santuario Speciale dei Donatori di Sangue e dei Volontari, per rafforzare legami di Sangue e relazioni interpersonali e intercomunitarie.
A Brienza, sabato 30 giugno 2012, è in programma la grande festa dei donatori e dei volontari del Sud, organizzata dalla FIDAS BASILICATA e dalla sua sezione FIDAS Brienza, unitamente alle Associazioni di volontariato del dono di sangue della rete Fidas Mezzogiorno ed a tante meritorie associazioni di volontariato sociosanitario operanti in Italia meridionale. Attesi oltre mille donatori di sangue, organi, tessuti, cordone ombelicale, midollo, volontari di associazioni di malati e di protezione civile, cooperatori sociali presso il Santuario del Santissimo Crocifisso, luogo di preghiera e riflessione sul monte che domina la valle del Melandro. Con una tavola rotonda in programma alle 15.30 su “etica, morale ed attualità del dono”, moderata dalla prof.ssa Rosita Orlandi, presidente della Federazione Pugliese Donatori Sangue e già docente di Storia presso l’Università degli Studi di Bari, comincia la giornata di festa. Seguirà poi alle 17.30 una solenne celebrazione liturgica celebrata da Mons. Superbo, Don Beniamino Cirone, parroco di S. Maria Assunta in Brienza e rettore del Santuario, unitamente a tanti parroci donatori in FIDAS Basilicata. Una preghiera ed un canto di ringraziamento idealmente dedicato agli oltre tre milioni e 300 mila volontari italiani operanti nelle organizzazioni di volontariato, di terzo settore e di cittadinanza attiva censiti dall’Istat nel 2008. Una festa per tenere sempre a mente che senza altruismo e senza partecipazione attiva non c’è comunità, non c’è crescita, non c’è umanità. Dopo la Santa Messa, momenti di aggregazione e di festa fino a tarda notte. Prima nella bellissima location del piazzale antistante il santuario con la cena dei Donatori e note che fanno bene al cuore, poi la sfilata in corteo per raggiungere il centro storico della cittadina Burgentina. Alle 21.30 nella centralissima piazza Marconi, l’esibizione del gruppo Folk della cittadina burgentina e le premiazioni speciali a chi quotidianamente offre, sia in forma singola che associativa, testimonianza di impegno civico che vale più di mille parole.