L’appello del Ministro Speranza: “Donare il sangue vuol dire salvare la vita”

“Affinché il Servizio Sanitario Nazionale funzioni bene servono risorse, impegno e competenze. È necessario però anche l’aiuto di ciascuno di noi. Donare il sangue è un esempio. Vuol dire prendersi cura e salvare la vita a qualcuno che spesso non conosciamo nemmeno.
Mi sembra un buon proposito per il nuovo anno.” è questo l’appello del Ministro della Salute, Roberto Speranza, che invita tutti i cittadini a prendere in considerazione la donazione del sangue come obiettivo personale per il 2020.

Il Ministro invita inoltre a visitare la pagina dedicata sul sito istituzionale del Ministero riportante le informazioni utili riguardo un gesto tanto semplice ma al contempo indispensabile come la donazione del sangue.

Appello Ministro SperanzaSul sito del Ministero è possibile trovare molte informazioni utili come ad esempio la pagina dedicata a spiegare tutti quei casi in cui il sangue donato costituisce un indispensabile farmaco salva-vita, o ancora la guida dedicata ai donatori allergici.

Come Federazione di Associazioni del dono auspichiamo che l’appello fatto dal Ministro Speranza si incontri con la generosità dei cittadini che con pochi minuti del proprio tempo potranno donare sollievo a circa 1.800 pazienti che ogni giorno necessitano di terapia trasfusionale e alle migliaia di pazienti che ogni giorno vengono trattati con medicinali plasmaderivati.