Giornata Mondiale della consapevolezza sul Linfoma: l’importanza di donare

Il 15 settembre si celebra la Giornata Mondiale della consapevolezza sul Linfoma, una delle malattie onco-ematologiche più diffuse in Italia. La Giornata rappresenta un momento di sensibilizzazione voluto da una rete di organizzazioni no-profit composta da 49 gruppi di pazienti operanti in 36 nazioni nel mondo.

Alcuni dati possono essere utili nel comprendere quanto il linfoma sia una patologia diffusa in Italia: solamente nel 2019 sono state effettuate nel nostro Paese 14.700 di diagnosi di linfoma di cui 2.300 di Hodgkin e 12.400 di Non Hodgkin.

Alcuni pazienti affetti da linfoma possono, lungo il percorso di guarigione, necessitare di trasfusioni di sangue intero o di piastrine. Mentre la donazione di sangue intero è maggiormente conosciuta, la donazione di piastrine ancora non gode della stessa popolarità, ricordiamo dunque che le due tipologie di donazione richiedono diverse tempistiche di riposo tra una donazione e la successiva. Se tra due donazioni di sangue intero è necessario un intervallo di 90 giorni, tra una donazione di sangue intero e una donazione di piastrine (e viceversa), è sufficiente un intervallo di 30 giorni. L’intervallo si riduce ulteriormente se si effettuano consecutivamente due donazioni di piastrine, per le quali è necessario attendere solamente 15gg tra una donazione e l’altra.
Cresce anche il numero complessivo di donazioni effettuabili in un anno:

  • Sangue intero: una donna in età fertile può effettuare solo due donazioni di sangue intero, mentre un uomo o una donna in età non fertile possono effettuare 4 donazioni di sangue intero l’anno.
  • Piastrine: sia donne che uomini possono effettuare 6 donazioni di piastrine l’anno.

Giovanni Musso, Presidente Nazionale FIDAS, afferma: «Vogliamo ricordare in questa giornata importante, tutti i pazienti affetti da linfoma, i loro medici e i ricercatori. Noi donatori di sangue siamo al vostro fianco nell’affrontare il linfoma. Promuovere la donazione di sangue e tipologie di dono meno conosciute, come la donazione di piastrine, è il nostro impegno quotidiano. Donare sangue, donare plasma, donare piastrine, vuol dire donare vita e noi non ci stancheremo mai di ripeterlo».