In Gazzetta Ufficiale la legge delega del Terzo Settore

Sabato 18 giugno è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.141 il testo della “Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale”.  Per diventare operativa, la legge delega necessita dei decreti governativi e per la loro approvazione ci sarà tempo sino al 18 maggio dell’anno prossimo.

Tra le finalità perseguite dalla delega vi è la revisione della disciplina contenuta nel codice civile in tema di associazioni e fondazioni, da attuare perseguendo. tra gli altri obiettivi, la semplificazione e revisione del procedimento per il riconoscimento della personalità giuridica, la definizione delle informazioni obbligatorie da inserire negli statuti e negli atti costitutivi, la previsione di obblighi di trasparenza e informazione anche con forme di pubblicità dei bilanci e degli altri atti fondamentali dell’ente nonché attraverso la loro pubblicazione nel suo sito internet istituzionale.

 

 

Via libera della Conferenza Stato-Regioni per la revisione dell’accordo 20 marzo 2008

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, nella seduta del 14 aprile ha dato il via libera all’accordo, ai sensi dell’articolo 6, comma 1, lettera b), della legge 21 ottobre 2005, n.219, concernente la “Revisione e aggiornamento dell’Accordo Stato-Regioni 20 marzo 2008, relativo alla stipula di convenzioni tra Regioni, Province autonome e Associazioni e Federazioni di donatori di sangue”. L’accordo del 20 marzo 2008 definisce i principi generali e i criteri per la regolamentazione dei rapporti tra Regioni, Province autonome e le Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue garantendone la partecipazione alla programmazione regionale e locale delle attività trasfusionali. Dopo il recepimento da parte delle Regioni, le nuove convenzioni dovranno essere sottoscritte ed entrare in vigore entro e non oltre il 1° gennaio 2017.