istituzionali

Un nuovo Consiglio della FIDAS per il quadriennio 2012-2016

labarofidasSi è svolto sabato 27 e domenica 28 il primo Consiglio Direttivo nazionale FIDAS rinnovato dall’Assemblea elettiva di Roma del 30 settembre u.s.. Secondo un’equa distribuzione degli incarichi tra consiglieri eletti nel listino del Presidente e quelli eletti nelle aree circoscrizionali, accanto al Presidente nazionale Aldo Ozino Caligaris, sono stati nominati vice presidenti di zona Alessandro Biadene per il Nord ovest, Giuseppe Munaretto per il Nord est e confermato Antonio Bronzino per il Centro Sud Isole.
Agli altri componenti il Consiglio Direttivo sono stati assegnati i seguenti incarichi:

Patrizia Baldessin: Tesoriere,
Roberto Bonasera: Comunicazione, propaganda e innovazione tecnologica
Massimiliano Bonifacio: Sanità e Ricerca
Pierfrancesco Cogliandro: Formazione
Michele Di Foggia:Ricerca in ambito sanitario e dei medicinali plasmaderivati
Andrea Ferrarin: CIVIS
Antonella Locane: Segretario organizzativo
Giovanni Musso: Segretario amministrativo
Renzo Peressoni: Plasma, percorso di qualificazione e COBUS.
Nell’augurare buon lavoro, il Presidente Ozino Caligaris, ha ribadito “l’importanza di operare tutti nell’interesse dell’intera Federazione, nel rispetto delle regole federative e nel perseguire l’obittivo di autosufficienza quantitativa e qualitativa per emocomponenti ed emoderivati”.