istituzionali

Giornata Mondiale: conferenza stampa al Ministero

altSi è svolta questa mattina, nell’Auditorium del Ministero della Salute, la conferenza stampa di presentazione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2012. Presenti il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, il direttore dell’Ufficio Prevenzione del Ministero, Giuseppe Ruocco, il direttore del Centro Nazionale Sangue, Giuliano Grazzini, il presidente del gruppo Fratres e portavoce del CIVIS, Luigi Cardini. Presenti anche gli altri presidenti delle associazioni e federazioni nazionali dei donatori di sangue, Vincenzo Saturni per l’AVIS, Paolo Scura per la Croce Rossa Italiana ed Aldo Ozino Caligaris per la FIDAS.

Durante la conferenza, il direttore del Centro Nazionale Sangue, Giuliano Grazzini, ha fatto una panoramica della donazioni di sangue nel mondo, ricordando che in tutto il pianeta si effettuano ogni anno 92 milioni di donazioni di sangue, di cui il 48% in Paesi ad alto indice di sviluppo umano (i quali raccolgono, però, solo il 15% della popolazione mondiale), mentre nei Paesi a basso indice di sviluppo umano, muoiono ogni anno 150 mila donne per assenza o carenza di donazioni nel momento della gravidanza o del parto.

Il Ministro Balduzzi ha, poi, sottolineato, il ruolo fondamentale svolto dalle associazioni dei donatori di sangue nel sistema sanitario nazionale.

Intervento di Giuliano Grazzini, direttore del Centro Nazionale Sangue