istituzionali

Decreto crescita. Forum Terzo Settore: bene le modifiche allo Spazzacorrotti per il “Non profit”

“È una buona notizia per i tanti enti non profit che il Governo abbia deciso di intervenire sulla cosiddetta Spazzacorrotti modificando le norme che equiparavano, di fatto, il volontariato e l’associazionismo alle organizzazioni finanziatrici dei partiti politici” così Claudia Fiaschi, portavoce del Forum del Terzo Settore commenta l’approvazione in Consiglio dei Ministri della norma del Decreto Crescita che modifica la Legge 3 del 2019.

“Siamo soddisfatti – spiega Fiaschi –. Gli incontri delle ultime settimane al ministero della Giustizia hanno trovato attenzione, tempestività e capacità di ascolto. Siamo soddisfatti sopratutto nel merito delle modifiche normative individuate dal ministro Bonafede che costituiscono una risposta efficace per tutto il mondo del non profit preoccupato per i pesanti ed onerosi aggravi burocratici contenuti nelle norme della Spazzacorrotti, che si sarebbero sommati alle impegnative regole di trasparenza già previste dal nuovo codice per gli enti di terzo settore.”

Inoltre lo stesso decreto ha spostato l’obbligo di pubblicare sul proprio sito le informazioni relative a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura. Tale obbligo di pubblicazione, disposto dalla Legge 124 del 2017 (ai commi da 125 a 129), è stato prorogato dal 28 febbraio del 2019 al 30 giugno di ogni anno.

Il documento è disponibile nella sezione “Normativa Terzo Settore“.