FIDAS Academy – A Matera nuove giornate di formazione

Locandina FIDAS Academy MateraProsegue l’intensa attività dell’Academy della FIDAS Matera. Sabato 8 febbraio 2020 alle ore 10.00 presso la Sala Levi di Palazzo Lanfranchi si svolgerà il convegno dal tema “Volontariato tra Cultura del Giornalismo e Comunicazione Sociale”.

A moderare l’incontro sarà Giuseppe Bertugno attuale vice presidente e responsabile dello sviluppo dei profili social del sodalizio materano.

Il momento di confronto inserito nel progetto FIDAS Academy lanciato a marzo 2018 rientra nel percorso che porterà la FIDAS di Matera al rinnovo delle cariche sociali nella prossima primavera. Sarà introdotto dal Presidente Francesco Salvatore che ha chiesto ed ottenuto dai componenti del Consiglio Direttivo un impegno importante per strutturare nel migliore dei modi il programma di sviluppo delle attività associative degli anni a venire.

Il modello di comunicazione adottato dalle Associazioni di Volontariato diventa uno strumento fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi. Nel periodo storico in cui si vive la totale globalizzazione, anche il contatto con i donatori volontari del sangue deve adeguarsi ai nuovi strumenti, in particolare a tutto il mondo dei social media. Giuseppe Bertugno si è prodigato per far crescere le pagine facebook ed instagram della FIDAS di Matera creando una serie di relazioni che hanno permesso di costruire un panel di relatori di primissimo piano che vedrà alternarsi esponenti nazionali del giornalismo sociale con colleghi lucani per poi aprire un confronto interno con l’Ufficio Stampa di FIDAS Basilicata e le limitrofe realtà regionali.

Ospiti di spicco saranno Ines Seletti Consigliere Nazionale FIDAS ed attualmente Assessore all’educazione ed innovazione tecnologica del Comune di Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020 e Ivano Maiorella Direttore Giornale Radio Sociale.

L’obiettivo dell’incontro sarà quello di declinare nelle varie forme l’idea che la comunicazione sociale riguarda l’insieme dei messaggi promossi da diversi attori con l’obbiettivo esplicito di educare e/o sensibilizzare il largo pubblico su tematiche di interesse generale. La finalità principale di FIDAS Matera quella di informare la cittadinanza sulla necessità di contribuire attivamente al programma per l’autosufficienza regionale e nazionale di sangue ed emocomponenti.

 

VIII premio giornalistico “FIDAS-Isabella Sturvi”: ora tocca alla giuria

Sabato 10 marzo sono scaduti i termini di presentazione delle candidature da parte dei giornalisti. Anche quest’anno sono state numerose le candidature equamente distribuite tra le sezioni nazionale e locale.
Ora il lavoro passa nelle mani della giuria. Tredici tra giornalisti e referenti associativi avranno il compito di scegliere i due vincitori, uno per la sezione nazionale, l’altro per la sezione locale, mentre il Consiglio Direttivo nazionale FIDAS potrà attribuire un premio speciale. I vincitori saranno premiati a Napoli all’apertura del 57° Congresso nazionale FIDAS venerdì 27 aprile.

Della giuria, presieduta da Donatella Barbetta, giornalista de Il Resto del Carlino, fanno parte il responsabile dell’Ufficio Stampa RAI Cultura Carlo Casoli, il caporedattore del Corriere della Sera Buone Notizie Elisabetta Soglio, il direttore di VolontariatOggi Giulio Sensi, il direttore responsabile FanPage.it Francesco Piccinini, la giornalista di Radio 24 Nicoletta Carbone già plurivincitrice del Premio FIDAS, il responsabile ufficio stampa del Centro Nazionale Sangue Pier David Malloni, lo scrittore e fondatore/autore del blog Buonsangue Giancarlo Liviano D’Arcangelo, il presidente onorario FIDAS Dario Cravero, il Vice Presidente nazionale FIDAS Feliciano Medeot, la consigliera nazionale FIDAS con delega alla Comunicazione Ines Seletti e la coordinatrice nazionale Giovani FIDAS 2016-2018 Alessia Balzanello. Al folto gruppo di giurati si aggiungerà il nuovo coordinatore FIDAS Giovani 2018-2020 che sarà eletto domenica 18 marzo a Pordenone.

Il premio è nato nel 2010 per ricordare la dottoressa Isabella Sturvi, responsabile dell’Ufficio Sangue e trapianti alla Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute, scomparsa nel 2009 a seguito di un’improvvisa malattia, la quale per molto tempo ha lavorato con impegno e abnegazione per il sistema trasfusionale nazionale e creduto nella necessità di sensibilizzare la collettività all’importanza della donazione del sangue.

Consiglio Direttivo nazionale FIDAS: definiti gli incarichi

Primo incontro del nuovo Consiglio Direttivo nazionale FIDAS. Come previsto dallo Statuto vigente, dopo l’elezione nel corso dell’Assemblea nazionale di Grado, su proposta del Presidente sono stati nominati i Vice Presidenti delle tre Circoscrizioni, il Segretario Organizzativo, il Segretario Amministrativo e sono stati assegnati gli incarichi ai Consiglieri eletti.

Ecco la composizione del nuovo Consiglio incaricato di guidare la Federazione fino al 2020.
– Tesoriere, Patrizia Baldessin
– Segretario Amministrativo, Emanuele Gatto
– Segretario Organizzativo, Ivo Baita
– Vicepresidente Nord Est (vicepresidente vicario), Feliciano Medeot
– Vicepresidente Nord Ovest, Giovanni Musso
– Vicepresidente Centro Sud Isole, Pierfrancesco Cogliandro
– Consigliere delegato Comunicazione e nuove tecnologie, Ines Seletti
– Consigliere delegato Formazione, Mauro Benedetto
– Consigliere delegato Giovani FIDAS, Andrea Bortolon
– Consigliere delegato Volontariato e Terzo Settore, Pasquale Bova
– Consigliere delegato Comitato Medico Scientifico, Loris Zoratti
– Consigliere delegato Protocolli, Convenzioni, Partnership, Maria Stea

Ai nuovi Consiglieri gli auguri di tutta la Federazione.