Giornata Internazionale dell’Infermiere: grazie per tutto quello che fate!

Se il 12 maggio celebriamo la Giornata Internazionale dell’Infermiere, è anche per ricordare Florence Nightingale, fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne, nata proprio il 12 maggio del 1820. 

Per celebrare tutti gli infermieri e le infermiere, lo slogan scelto quest’anno dalla Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche è: «Ovunque per il bene di tutti».
Ce lo hanno dimostrato tutti i giorni, negli anni, e ancor di più nel periodo della pandemia. Le foto simbolo dell’abnegazione del personale sanitario nella lotta al covid-19 sono proprio le foto di due infermiere: Alessia Bonari ed Elena Paglierini. Per questo motivo gli infermieri italiani, insieme all’intero corpo sanitario nazionale, lo scorso marzo hanno ricevuto la candidatura al Nobel per la pace 2021.

«Nella Giornata Internazionale dell’Infermiere – dichiara Giovanni Musso, Presidente Nazionale FIDAS – la nostra Federazione rivolge un sincero ringraziamento a tutte le infermiere e gli infermieri che ogni giorno si prendono cura di tutti noi. Anche nel mondo del dono del sangue e degli emocomponenti il contributo del personale infermieristico è indispensabile: grazie per tutto quello che fate!»