La forza di un gesto: FIDAS lancia la nuova campagna di comunicazione

fidas la forza di un gesto-01In occasione della Giornata mondiale della donazione di sangue, che si celebra il 14 giugno con numerose iniziative di sensibilizzazione, FIDAS si rivolge in particolare ai giovani con un testimonial originalissimo. Sono loro, infatti, il bacino di utenza da coltivare con particolare attenzione e cui proporre la volontarietà e gratuità del dono, un gesto che “ha una grande forza, in quanto non impoverisce chi lo fa, ma contribuisce a salvare tante vite umane” come ha voluto sottolineare il protagonista dello spot, Stefano Scarpa.

 

Ilventiduenne tranese lo scorso anno ha vinto l’edizione di Italia’s got talent, il programma riservato ai grandi talenti presenti in Italia che spesso rischiano di restare nell’ombra. Stefano, attraverso un numero di arte circense ha affascinato pubblico e giuria, mostrando forza ed eleganza. E oltre alla forza delle braccia, Stefano Scarpa ha mostrato anche una grande generosità, mettendo a disposizione la propria immagine per la campagna di comunicazione FIDAS. Lo spot, dal titolo “La forza di un gesto”, cui si affianca una campagna visiva, sarà diffuso via web e grazie al contributo delle TV locali a partire dal 14 giugno; le immagini sono state girate nella splendida cornice di Trani, grazie alla collaborazione della FPDS-FIDAS (Federazione Pugliese Donatori di Sangue) sezione di Trani. La campagna di sensibilizzazione rientra nel programma “La sfida di donare”, che coinvolge 16 Associazioni di Donatori di sangue federate FIDAS e gode del sostegno della Fondazione con il Sud.

Scarica il manifesto ufficiale

Percorsi di assistenza MEC: l’11 luglio un seminario presso l’Istituto Superiore di Sanità

Il Centro Nazionale Sangue in collaborazione con l’Associazione Italiana Centri Emofilia, la Federazione delle Associazioni Emofilici, la Scuola Superiore S. Anna di Pisa e la Regione Veneto, organizza un Seminario di condivisione e disseminazione dei risultati del progetto “Definizione di un modello di presa in carico del paziente portatore di malattie emorragiche congenite finalizzato alla prevenzione e riduzione dell’impatto socio-sanitario della malattia e delle sue complicanze”, finanziato dal Ministero della Salute, nell’ambito dei progetti CCM 2010.

Il progetto ha contribuito a definire il quadro generale degli aspetti organizzativi relativi alla gestione dei pazienti affetti da malattie emorragiche congenite (MEC), sviluppare un modello per la loro presa in carico, sulla base del quale sono stati identificati specifici indirizzi per la programmazione regionale e l’accreditamento istituzionale dei Centri di diagnosi e cura. Il Seminario  che si terrà il giorno 11 luglio p.v. presso l’Aula Pocchiari dell’Istituto Superiore di Sanità, Viale Regina Elena 299, Roma.

L’evento offre un’opportunità di approfondimento e scambio sui modelli di accreditamento e certificazione dei Centri e Servizi diagnosi e cura nei Paesi membri dell’Unione Europea. Con l’occasione, saranno, inoltre, presentati gli European Standards for Haemophilia Centres sviluppati all’interno del progetto europeo EUHANET project (www.euhanet.org), co-finanziato dall’Executive Agency for Health and Consumers, a cui il CNS ha contribuito come collaborating partner. 

 

La sessione internazionale sarà condotta in lingua inglese e prevede il servizio di traduzione simultanea.

 

La scheda di iscrizione, disponibile anche sul ito www.centronazionalesangue.it, deve essere trasmessa via email alla Segreteria scientifica del Convegno all’indirizzo areaplasma.cns@iss.it

 

Programma Preliminare

 

 

La sfida di donare il 15 giugno a Palermo

Continuano gli appuntamenti formativi de “La sfida di donare”, il progetto sostenuto dalla Fondazione con il SUD che coinvolge 15 Associazioni federate FIDAS. Sabato 15 giugno appuntamento a Palermo presso il Cristal Palace Hotel in via Roma 477 per parlare di “Plasmaferesi, la donazione su misura”.

All’incontro, presentato dal presidente ADVS FIDAS di Palermo, parteciperanno il vicepresidente nazionale FIDAS Antonio Bronzino, il presidente FIDAS Sicilia Girolamo Scaglione, il consigliere nazionale Roberto Bonasera, il Direttore del Centro Regionale Sangue della Regione Sicilia dott. Attilio Mele e il Direttore sanitario dell’AMDAS di San Filippo del Mela (ME) dott. Ugo Scalettaris. Le conclusioni dell’incontro saranno affidate al presidente nazionale FIDAS Aldo Ozino Caligaris.

Aosta festeggia il World Blood Donor Day

Anche la FIDAS Valle d’Aosta celebra la Giornata Mondiale del Donatore di sangue il 14 giugno. Alle 17.00 l’incontro sul tema “La donazione di sangue avvicina i popoli” con la partecipazione del Presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta Augusto Rollandin e del Direttore SIMT Azienda USL Valle d’Aosta Pierluigi Berti. L’incontro si svolgerà presso la Saletta Hotel Des Etats in piazza Chanoux 8.

Alle ore 20.00 FIDAS Valle d’Aosta invita tutti al Concerto dell’Associazione bandistica del Comune di Aosta in PIazza Chanoux 1.

Per info: fidasvda@gmail.com  0165/552196

Terza edizione di sangue transfrontaliera: appuntamento il 15 giugno a Gorizia/Nova Gorica

A margine della Giornata Mondiale del Donatore di sangue la Piazza della Transalpina a Gorizia sarà lo scenario della “Terza Donazione di Sangue Transfrontaliera” in programma sabato 15 giugno. Comune di Gorizia, la sezione Remo Uria Mulloni di Gorizia dell’ADVSG e la Croce Rossa di Nuova Gorica saranno di nuovo insieme per un messaggio di promozione del dono ultranazionale. Anche il Parlamento Europeo, nella persona del presidente Martin Schulz, ha voluto concedere l’alto patrocinio alla manifestazione “avendo constatato che l’ADVSG persevera nell’impegno volto a promuovere l’atto altruistico che è la donazione di sangue, educando il pubblico e favorendo un sentimento condiviso di identità europea”. La donazione collettiva in autoemoteca avrà luogo dalle ore 8:00 alle ore 14:00, grazie alla disponibilità e alla collaborazione dell’equipe del Centro Trasfusionale dell’ASS n. 2 Isontina diretta dal dott. Dario Franchi, responsabile del Centro di Validazione degli emoderivati della regione FVG e della Croce Rossa di Nova Gorica. Dalle 11.30 il saluto delle autorità; saranno presenti, tra gli altri, l’assessore regionale alla sanità Maria Sandra Telesca, il prefetto di Gorizia Maria Augusta Marrosu, il sindaco di Gorizia Ettore Romoli,il sindaco di Nova Gorica Matej Arčon che effettuerà la sua donazione di sangue, gli assessori del Comune di Gorizia, il consigliere regionale Rodolfo Ziberna, primo donatore a salire in autoemoteca già alle ore 8.30 e il Direttore Generale dell’ASS n. 2 Isontina Marco Bertoli. In piazza sarà presente un punto di ristoro/chiosco bevande per i donatori, i visitatori e gli addetti ai lavori grazie alla collaborazione con la Protezione Civile del Comune di Gorizia.

 

Globulandia sbarca a Roma

GlobulandiaIn occasione della Giornata Mondiale del Donatore di sangue Globulandia sbarca a Roma. L’exhibit museale dedicato alla scoperta del sangue, realizzato dal Centro Nazionale Sangue in collaborazione con la Rete Città Sane e con le Associazioni e Federazioni di Donatori di sangue, apre le porte il prossimo 14 giugno presso il foyer dell’Ospedale Carlo Forlanini.

La mostra, che sarà inaugurata alla presenza del ministro della Sanità Beatrice Lorenzin e della Responsabile Centro Regionale Sangue Maria Cristina Martorana, sarà fruibile fino al 21 giugno. Sul sito www.centronazionalesangue.it, tutte le info.

One Nation One Donation: il 14 giugno dona con Radio DeeJay

onenationonedonationgiugno2013

Radio DeeJay con FIDAS, AVIS. FRATRES e con l’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, invita tutti a donare il sangue in occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue il 14 giugno. Dieci città italiane saranno collegate in diretta con Furio, Giorgio e Gabriele del Trio Medusa per ricordare l’importanza di un gesto volontario, anonimo e gratuito.

Città coinvolte:

Alcamo, FIDAS, Via Francesco Mistretta 2

Genova, Piazza De Ferrari
Milano, Piazza Santo Stefano e Ospedale Fatebenefratelli, Piazzale Principessa Clotilde 3

Pontedera (PI), Ospedale Felice Lotti, Via Roma 180

Pordenone, Ospedale Santa Maria degli Angeli, Padiglione H, Via Montereale 24

Potenza, Ospedale San Carlo, Contrada Macchia Romana

Roma, Sede di Radio Deejay, Via Cristoforo Colombo 90

Rossano (CS), Ospedale Nicola Giannettasio, via Ippocrate 3

Udine, Piazza Venerio

Vicenza, Ospedale S. Bortolo, Viale Ridolfi 37 (Area De Giovanni)

Per partecipare:  http://www.deejay.it/dj/evento/One-Nation-One-Donation/16/1/1

 

 

14 giugno: World Donor Blood Day

wdbd2013“Give the gitt of life, donate blood”. Regala il dono della vita, dona sangue. E’ questo lo slogan scelto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per celebrare la Giornata mondiale del Donatore di sangue. Numerose le iniziative in programma per ringraziare tutti i cittadini che permettono le 92 milioni di donazioni che ogni giorno avvengono in tutto il mondo.