Allerta reclutamento donatori Cellule Staminali emopoietiche

centronazionalesanguelogoIl Centro Nazionale Sangue comunica che il Centro Donatori privato tedesco DKMS sta conducendo una campagna di reclutamento di donatori di Cellule Staminali emopoietiche in Germania, Francia, Polonia, Grecia e Spagna. Tale campagna, di dubbia liceità, sta iniziando a coinvolgere anche l’Italia: sono infatti pervenute diverse segnalazioni da parte delle istituzioni competenti e si invitano tutti coloro che operano nell’ambito della rete trapianti e trasfusionale a segnalare qualsiasi tentativo di contatto da parte di DKMS. In allegato il comunicato del Centro Nazionale Sangue.

I rappresentanti della FIDAS incontrano il Ministro Renato Balduzzi

04febbraio2013Si è svolto ieri sera 4 febbraio presso la nuova sede operativa FIDAS l’incontro dei rappresentanti delle Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue con il Ministro della Salute prof. Renato Balduzzi. L’incontro, voluto dal presidente nazionale FIDAS e dal Consiglio Direttivo nazionale rappresentato dai vicepresidenti nazionali Alessandro Biadene e Giuseppe Munaretto e dal Consigliere nazionale Renzo Peressoni, è stato il momento per esprimere il ringraziamento al Ministro per l’attività svolta a favore dei donatori di sangue e dell’intero Sistema Trasfusionale nazionale.

“In questi anni il rapporto tra le Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue e gli organismi ministeriali – ha dichiarato il presidente nazionale FIDAS Aldo Ozino Caligaris – è sempre stato improntato sul rispetto reciproco e, soprattutto, sulla fattiva collaborazione, permettendo di consolidare la risposta al bisogno trasfusionale del Paese. In particolare le indicazioni di qualità e sicurezza, dettate dall’Unione Europea e recepite dal ministro Balduzzi, hanno avviato il necessario percorso di qualificazione sia per emocomponenti sia per medicinali plasmaderivati”.

Oltre al prof. Balduzzi, che ha espresso viva soddisfazione nei confronti dell’attività dei volontari del sangue, sottolineandone il fondamentale ruolo nel Sistema Sanitario Nazionale, hanno preso parte all’incontro il dott. Fabrizio Oleari Capo Dipartimento della Sanità pubblica e dell’Innovazione, il dott. Giuseppe Ruocco Direttore generale della Prevenzione e la dott.ssa Maria Rita Tamburrini Direttore dell’Ufficio VIII, Sangue e trapianti, il  Dott. Giuliano Grazzini, direttore del Centro Nazionale Sangue, il Dott. Claudio Velati, presidente SIMTI, la Prof.ssa Gabriella Girelli, docente di Immunoematologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, il Dott. Giancarlo Maria Liumbruno. Direttore del Servizio Trasfusionale Ospedale San Giovanni Calibita-Fatebenefratelli, Vincenzo Saturni, presidente nazionale AVIS e Luigi Cardini, presidente nazionale FRATRES.

L’appuntamento è stato anche l’occasione per presentare la nuova sede operativa FIDAS, nata dall’esigenza di uno spazio destinato al Consiglio Direttivo, agli Organi della Federazione, ai rappresentanti delle 73 Associazioni federate nonché alle diverse professionalità che contribuiscono, insieme ai volontari, al raggiungimento degli obiettivi di promozione della donazione, di comunicazione e di attuazione dei programmi di rete con altri soggetti del volontariato, con i professionisti del settore e con le Istituzioni.

La sede, ubicata nella suggestiva cornice del seicentesco Palazzo Maccarani-Odescalchi, affianca quella in Piazza Fatebenefratelli, sita all’interno dell’Ospedale San Giovanni Calibita,

L’incontro si è concluso con il rinfresco realizzato da Liberamens…a, un progetto coraggioso della Syntax error, cooperativa sociale nata con lo scopo di offrire servizi nel mondo della ristorazione e della produzione alimentare, i cui lavoratori sono detenuti del carcere romano di Rebibbia.

 

A San Valentino dona il sangue con Radio Dee Jay

 

locandina14febbraio2013Giovedì 14 febbraio 2013, in occasione di San Valentino, il Trio Medusa, in collaborazione con le Associazioni e Federazioni dei donatori volontari di sangue, AVIS, CROCE ROSSA ITALIANA, FIDAS e FRATRES, con l’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, invita la popolazione italiana a donare il sangue. Un gesto d’amore verso tutti coloro che necessitano di terapie trasfusionali. Le città coinvolte nella manifestazione saranno: ROMA, MILANO, VERONA, FERRARA, GROSSETO, PERUGIA, BENEVENTO, MATERA e RAGUSA.

Per partecipare compila il form sul sito di Radio Dee Jay http://www.deejay.it/dj/evento/One-Nation-One-Donation/16/1

Superato l’obiettivo del plasma destinato alla lavorazione industriale

centronazionalesanguelogoIl Centro Nazionale Sangue ha comunicato i dati ufficiali relativi al plasma da avviare alla lavorazione industriale nell’anno 2012: rispetto alla quantità programmata di 749.365 Kg. è stao raggiunto il risultato di 768.435 Kg.. Il CNS ha voluto sottolineare l’importanza dell’obiettivo conseguito e l’impegno profuso da tutti gli attori del Sistema Trasfusionale italiano, in primis le Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue.

Dati Plasma 2012

Pubblicato il rapporto ISTISAN sull’analisi della domanda dei plasmaderivati

istisanL’analisi della domanda dei principali medicinali plasmaderivati in Italia nel quinquennio 2007-2011. Il rapporto, realizzato dal Centro Nazionale Sangue in collaborazione con l’Ufficio IV della Direzione Generale del Sistema Informativo e Statistico Sanitario del Ministero della Salute, è il primo realizzato in Italia e un fondamentale strumento per la programmazione dell’autosufficienza nazionale.

 Scarica il rapporto ISTISAN