Provvedimenti per la prevenzione della trasmissione della febbre Dengue

centronazionalesanguelogoIl Centro Nazionale Sangue comunica che dal mese di ottobre 2012 nell’isola di Madeira è in corso una rilevante epidemia di febbre Dengue. Sulla base di recenti indicazione dell’ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control), con effetto immediato, i donatori che abbiano soggiornato  nell’isola di Madeira, anche solo per un giorno, devono essere sospesi per 28 giorni fino a nuova diversa comunicazione.

Corso di formazione FIDAS: la I giornata

_dsc0021Ha preso il via nel primo pomeriggio di ieri il Corso di Formazione per responsabili associativi FIDAS che impegnerà 130 volontari provenienti da tutta Italia, fino alla giornata di domani.
L’appuntamento romano si è aperto con l’intervento del Dott. Giuliano Grazzini. Direttore del Centro Nazionale Sangue, che ha presentato un quadro completo sulla situazione trasfusionale del Paese, aprendo ampi scorci sugli scenari futuri e sugli improrogabili appuntamenti con l’Europa. Il testimone è poi passato a Damiano Mencarelli e Veronica Gabbuti, due giovani ed esperti web agency, che hanno prefigurato, attraverso una serie di case history, il passaggio dal web 2.0 al web 3.0.

Oggi in scena “La relazione del dono”.

Segui il corso sulla pagina facebook di FIDAS.

Donare è una scelta di cuore

settimanadonazionescn_donnaIl Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, in collaborazione con il Coordinamento Interassociativo dei Volontari Italiani del Sangue (CIVIS, che riunisce AVIS, Croce Rossa Italiana, Fidas e Fratres) e con il Centro Nazionale Sangue (CNS) organizzano la “Settimana di donazione dei volontari in Servizio Civile”.
Saranno circa 19.000 i potenziali giovani volontari in Servizio Civile, tra i 18 ed i 28 anni, che nella settimana dal 10 al 16 Dicembre potranno rafforzare  il popolo dei donatori di sangue, per un gesto di solidarietà che sposa i valori fondamentali del Servizio Civile Nazionale.

In realtà il popolo dei donatori è di gran lunga superiore. All’iniziativa potranno partecipare tutti coloro che in passato hanno svolto il servizio civile che in totale raggiungono la cifra di oltre 300.000 ragazzi. Infatti ogni giovane che ha svolto il servizio civile è un volontario per tutta la vita.
Donare è una scelta di cuore è lo slogan del manifesto – ideato per celebrare la settimana di sensibilizzazione alla donazione del sangue da parte dei volontari in SCN – che intende sottolineare la necessità di sangue nel nostro paese, sempre insufficiente rispetto al fabbisogno quotidiano.
Le associazioni e i donatori per far fronte al bisogno giornaliero di 8.600 emocomponenti svolgono continuamente un prezioso lavoro di sensibilizzazione. Si tratta di un dato legato ad un fragile equilibro e grazie all’impegno delle associazioni si è riuscito, fino ad oggi,a garantire l’autosufficienza nazionale.
L’iniziativa cade nel 40° anno dal riconoscimento legale dell’obiezione di coscienza al servizio militare 1972 – 2012.
Le informazioni sull’articolazione e organizzazione della manifestazione sono pubblicati sul sito www.serviziocivile.gov.it e sui siti delle quattro associazioni aderenti al CIVIS: www.avis.it; www.cri.it; www.fidas.it; www.fratres.org;
settimanadonazionescn_uomo(CIVIS) e Centro Nazionale Sangue (CNS), si svolge ormai da diversi anni con l’intento di sensibilizzare verso una cultura della solidarietà e ‘rafforzare’ il popolo dei donatori di sangue.

La medicina della solidarietà: la FIDAS Paola incontra i donatori

Domenica 9 dicembre presso la Sala polifunzionale in via Lauro 60 a Scalea (CS), i donatori e la cittadinanza sono invitati a partecipare all’Assemblea annuale della FIDAS Scalea, all’interno della quale verranno premiati i Donatori Benemeriti della sezione FIDAS Alto Tirreno.
All’evento parteciperanno Giacomo Ramundo, Direttore Sanitario FIDAS Paola, Pasquale Basile, Sindaco del Comune di Scalea, Gaetana Senise, Presidente LIONS Club Alto Tirreno, Pasquale Scarfone, Medico Rappresentante FIMMG zonale, Virgilio Forestirei e Domenico Benvenuto, medici trasfusionisti Autoemoteca FIDAS e Carlo Cassano, Presidente Provinciale FIDAS Paola.
A fare gli onori di casa Salvatore Bullusci, Presidente della Sezione FIDAS Scalea. 
Per info 3453278835 – 0982582654. 

Esenzione IMU per il non profit

logoministero-economia-e-finanzePubblicato in Gazzetta Ufficiale ed in vigore da sabato 8 dicembre 2012 il regolamento sull’IMU emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze con il decreto 200 del 19 novembre 2012.
In particolare, il regolamento stabilisce come applicare l’esenzione IMU per le unità immobiliari con utilizzazione mista, commerciale e non stabilisce a quali condizioni le attività istituzionali sono svolte con modalità non commerciali. Norme che quindi interessano da vicino il non profit.
Nell’area normativa il testo del decreto.