Giornata Mondiale: “Informa Day” del CNS

alt“La sostenibile leggerezza del dono” è l’iniziativa organizzata dal Centro Nazionale Sangue, in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, per promuovere “una cultura di benessere e solidarietà sostenibile”. Il 14 giugno (dalle ore 10,00), nella sede della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI), convegno su “La cultura del dono del sangue tra eroismo e stile di vita: nuovi registri di comunicazione e vecchi clichè”. A seguire “educational workshop” sulle campagne nazionali ed internazionali di comunicazione sociale.
In allegato il programma completo della giornata

60 anni di FIDAS a Verona

verona 2Si sono svolte alla presenza dell’Assessore alla salute della Regione Veneto dott. Luca Coletto e del presidente nazionale FIDAS Aldo Ozino Caligaris, le celebrazioni per i sessant’anni della FIDAS nella provincia di Verona. Valeggio sul Mincio, in occasione del 50° anniversario dell’Associazione donatori, ha accolto i rappresentanti delle 77 sezioni che raccolgono 20mila unità ogni anno.
Resoconto e foto della giornata.

Donare oltre il terremoto

p5266556Mai avremmo pensato che il terremoto potesse colpire le nostre terre…. Eppure ciò è avvenuto.
Le scosse del 20 e del 29 Maggio hanno fortemente colpito i nostri paesi: alcuni nostri donatori dormono in macchina o in tenda, qualcuno ha la casa fortemente danneggiata e non agibile, altri, i più fortunati, hanno la casa agibile, ma la paura dovuta alla terra che “non si ferma” non consente loro di rientrare perché la casa, luogo sicuro, nido e rifugio da problemi ed insidie, improvvisamente si è trasformata in una minaccia continua, che senza preavviso può arrivare anche ad ucciderti. Anche le nostre attività produttive hanno subito forti danni andando a peggiorare la già preesistente situazione di crisi economica. Qualcuno ha perso il lavoro e c’è anche chi purtroppo ha perso la vita.
Ma ce la faremo! Abbiamo voglia di fare, di ricostruire e di andare avanti con i nostri progetti di vita! E nei nostri progetti ovviamente non può mancare la donazione del sangue! La nostra piccola sede per fortuna ha resistito alle scosse e non ha riportato danni. Dopo averne verificato comunque l’agibilità, il nostro pensiero è andato alle associazioni di donatori di sangue dei paesi limitrofi che, se pur indossano una casacca di colore diverso, svolgono la loro attività con impegno e senso del dovere, puntando sempre al nostro stesso scopo: il dono del sangue. Contattati dal presidente dell’Avis di Cento, siamo venuti a conoscenza dell’inagibilità della struttura dell’associazione centese. Abbiamo quindi deciso di mettere a disposizione i nostri locali per le donazioni imminenti dell’Avis del 03 giugno. Ed è così che per un giorno l’Advs Fidas di Renazzo ha condiviso la propria sede con l’Avis di Cento. Quando ci si trova in emergenza si ha la possibilità di apprezzare quali siano le vere cose importanti della vita, e da questa esperienza sicuramente trarremo vantaggio anche per future collaborazioni con Avis Cento, mettendo da parte inutili campanilismi, ricordando sempre che il fine ultimo per il quale operiamo è il dono del sangue! Un doveroso ringraziamento a tutte le federate FIDAS che in questi giorni ci hanno fatto pervenire la loro  vicinanza, purtroppo non ci è stato possibile rispondere a tutti, quindi approfittiamo di questo spazio per farlo pubblicamente. Ci siamo sentiti davvero parte di un gruppo forte e solidale, grazie.
Un saluto ed un abbraccio particolare agli amici della VAS dell’Aquila; ora sappiamo anche noi cosa significa trovarsi ad affrontare determinate situazioni.
Il Presidente FIDAS – ADVS Renazzo – Ferrara

Nuovo Direttivo per l’A.D.V.S. Bambino Gesù di Roma

L’Associazione Donatori Volontari Sangue dell’Ospedale romano Bambino Gesù, federata FIDAS, nel corso dell’Assemblea annuale svoltasi il 5 giugno u.s. ha eletto come presidente Riccardo D’Ambrosio. A lui e a tutto il Consiglio Direttivo, gli auguri da parte della famiglia FIDAS per l’impegno assunto.

San Cesareo: 3° Corsa del Donatore

Appuntamento domenica 10 giugno a San Cesareo (Viale dei Cedri, località Villetta) per la 3° Corsa del Donatore organizzata dall’Associazione DO.SA.VO. con la collaborazione tecnica della società sportiva GSD Libertas Atletica San Cesareo. La manifestazione podistica prevede un percorso di 10km e prenderà il via alle ore 10.00. Spazio anche ai bambini e ragazzi di età compresa tra i 4 e i 14 anni che si potranno cimentare nella “Corsa dei futuri donatori” a partire dalle ore 9.00.

Il 14 giugno torna “One nation, one donation”

altGiovedì 14 giugno, Giornata Mondiale della Donazione del Sangue, il Trio Medusa, in collaborazione con le associazioni e federazioni dei donatori volontari di sangue AVIS, Croce Rossa Italiana, FIDAS e Fratres, e con l’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, invita la popolazione italiana a donare il sangue. Un regalo a tutti coloro che necessitano di terapie trasfusionali.

  Le città coinvolte nella manifestazione sono:

BARI Policlinico di Bari, Ospedale Giovanni XXIII, Piazza Giulio Cesare 11

FIRENZE
 Ospedale Pediatrico Meyer , Viale Gaetano Pieraccini, 24

MILANO Piazza Duca d’Aosta (fronte Stazione Centrale)

NAPOLI Policlinico Federico II, Via S. Pansini 5

PALERMO Ospedale Cervello, Via Trabucco 180

ROMA Sede di Radio Deejay Via Cristoforo Colombo 90
 

REGGIO CALABRIA c/o Centro Trasfusionale Ospedale Morelli, viale Europa

TORINO piazza Castello

UDINE
 c/o Ospedale Regionale, p.za S. Maria della Misericordia 15

Per partecipare:  http://www.deejay.it/dj/evento/One-Nation-One-Donation/16/1