Bari: a Carmen Lasorella il premio “Un amico per la comunicazione 2011”

Sarà conferito a Carmen Lasorella il Premio “Un Amico per la Comunicazione” per l’anno 2011. Così ha deliberato il Consiglio Direttivo della FIDAS Pugliala Federazione delle quattro Associazioni pugliesi di Donatori di Sangue aderenti alla FIDAS Nazionale, costituite da oltre 30.000 iscritti.

Giunto alla sua XI edizione, il Premio è stato istituito nel 2001 dalla FIDAS Puglia al fine di esprimere il proprio apprezzamento per il contributo professionale ed umano offerto da operatori della comunicazione sociale allo sviluppo della donazione del sangue, nonchè alla promozione dell’immagine e delle attività associative.

Nel corso degli anni sono stati insigniti di questo riconoscimento giornalisti, sociologi e anche funzionari della pubblica amministrazione regionale che si sono particolarmente distinti nel “comunicare il dono”.

Se sono noti a un più vasto pubblico le competenze e le straordinarie capacità comunicative di Carmen Lasorella, voce dell’informazione dei TG delle reti ammiraglie nazionali, apprezzata firma di reportage televisivi sulle grandi crisi internazionali del XX secolo in Africa, Medio e Vicino Oriente, America latina, scrittrice sempre attenta alle problematiche civili e sociali (è del 2008 il libro-reportage sulle vittime del feroce regime birmano “Verde e Zafferano. A voce alta per la Birmania”), oggi Direttore Generale della Radiotelevisione della Repubblica di San Marino, forse non tutti conoscono la sua disponibilità e sensibilità anche nell’ambito del volontariato.

Da sempre vicina alla FIDAS, nel 2008 ha realizzato per la federata Lucana la campagna di sensibilizzazione alla Donazione del Sangue “RossoVita – il colore della Solidarietà”, per la quale si è prestata come testimonial. Quest’anno ha dato piena disponibilità alla FIDAS Nazionale, partecipando come relatore al Meeting FIDAS Giovani di Matera, il corso di formazione annuale itinerante destinato ai giovani dirigenti della FIDAS, con un intervento su “La Comunicazione Sociale in Europa”. Nel corso dell’estate 2011 ha dedicato ampi spazi della emittente che dirige alla Campagna estiva FIDAS di sensibilizzazione alla donazione di sangue ed emocomponenti “Ogni donatore FIDAS gareggia per la Vita”. Nel suo “palmares” si annoverano, tra i premi ricevuti, il Max David, il Premiolino, il Guidarello, il premio della Critica Radiotelevisiva.

Il Premio “Un Amico per la Comunicazione”, secondo consuetudine della FIDAS Puglia, verrà conferito nel corso della manifestazione regionale di maggior rilievo: cornice per il 2011 sarà la grande festa organizzata dalla Associazione “Federazione Pugliese Donatori Sangue” FPDS – FIDAS per celebrare la 2a Giornata Nazionale FIDAS. L’evento si terrà a Bari il prossimo 2 Ottobre – in contemporanea a tante altre manifestazioni in tutt’Italia – presso il Multisala Showville (traversa Conte Giusso, 9). Alla serata interverranno il Vice Presidente Nazionale FIDAS prof. Antonio Bronzino, i dirigenti delle quattro Federate FIDAS Puglia e un vasto pubblico costituito da donatori ed autorità locali provenienti dalle 43 Sezioni in cui si articola la FPDS sul territorio pugliese.