istituzionali

11 ottobre: Giornata Europea dei trapianti

giornataeuropeatrapiantiSi celebra domani, 11 ottobre, la 16esima Giornata europea della donazione di organi, l’evento promosso annualmente dal Consiglio d’Europa nella capitale di uno Stato membro per sensibilizzare i cittadini riguardo al tema della donazione di organi e della solidarietà.

 

“L’Italia dei trapianti – ha osservato Alessandro Nanni Costa, direttore del Centro Nazionale Trapianti – ha fatto passi importanti negli ultimi vent’anni”. Al 31 agosto 2014 i pazienti trapiantati sono stati 2.944 contro i 2.841 nel 2013. I donatori si è passati da 1.318 del 2013 a 1.367 del 2014. “Ma il nostro obiettivo – continua Nanni Costa – è raggiungere i 4 mila trapianti all’anno”. 

Anche FIDAS sarà rappresentata alla cerimonia inaugurale presieduta dal ministro della Salute. “Non possiamo dimenticare – sottolinea Aldo Ozino Caligaris – che anche grazie al dono anonimo, gratuito e volontario del sangue, è possibile eseguire le migliaia di trapianti di organi che ogni anno permettono di salvare tante vite. Per ogni trapianto è indispensabile il supporto della terapia trasfusionale. In questa giornata vogliamo continuare a dire grazie ai volontari del dono che garantiscono il buon funzionamento del Sistema Sanitario nazionale assicurando ogni giorno ai cittadini assistiti oltre 8500 trasfusioni”.