dalle federate

A Trani la “Salute in movimento”

Lo sport come medicina per numerose patologie, ma anche come mezzo di prevenzione efficace, complementare alla buona pratica della donazione di sangue: questo sarà il tema trattato durante l’incontro dal titolo “Salute in movimento, prevenzione e benefici con il Nordic Walking e la donazione di sangue”, in programma sabato 24 marzo alle ore 17.30, presso l’auditorium di San Luigi a Trani.

L’evento è promosso dalla associazione sportiva “Passi ed Emozioni”, che si occupa di Nordic Walking, innovativa disciplina sportiva adatta a tutte le età e che permette di ottenere numerosi benefici, in collaborazione con FIDAS, Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue, con il patrocinio del CONI – Delegazione Barletta Andria Trani e della Scuola Italiana Nordic Walking. Per la Fidas una nuova occasione per promuovere la donazione di sangue che vedrà una raccolta straordinaria il giorno 25 marzo Domenica delle Palme giornata storica della sezione cittadina istituita fin dal 1994 quando è stata costituita la locale sezione.

L’incontro gratuito è aperto a tutti.

Interverranno Antonio Rutigliano, delegato CONI Barletta Andria Trani, Marco Buzzerio, Presidente cittadino FIDAS-FPDS, Rosita Orlandi, Presidente Associazione Federazione Pugliese Donatori Sangue FIDAS, Marco Corcella, istruttore Passi ed Emozioni – FIDAL-Scuola Italiana Nordic Walking, Achille Miglionico, psichiatra e psicoterapeuta, Maurizio Turturo, UOC cardiologia dell’ospedale “Di Venere” di Bari, Annamaria Pasquadibisceglie, Biologa molecolare specializzata in genetica medica e nutrizione per la prevenzione delle malattie.