Attraverso lo Stretto di Messina per promuovere il dono del sangue

Nel corso delle ultime settimane si sono susseguiti diversi appelli per soddisfare i bisogni trasfusionali in diverse zone d’Italia, ma in particolar modo in Sicilia e Calabria. In diverse province di questi territori, infatti, si registrano difficoltà nel reperire donatori e le scorte di sangue ed emocomponenti non sono sufficienti a garantire non solo l’attività trasfusionale straordinaria, ma nemmeno quella ordinaria che interessa un gran numero di pazienti talassemici. Per coloro che sono affetti da questa patologia, infatti, è vitale effettuare trasfusioni di sangue con regolarità.

Alle continue richieste FIDAS sta rispondendo attraverso l’incessante attività delle Associazioni presenti, ma allo stesso tempo rinnova l’appuntamento con la Traversata della Solidarietà giunta alla undicesima edizione.

“In Italia stiamo vivendo un periodo di siccità del sangue in particolare nelle regioni del Meridione – sottolinea il presidente nazionale FIDAS Aldo Ozino Caligaris. – Tuttavia, mentre negli anni precedenti le maggiori criticità nella raccolta si registravano durante i mesi di luglio e agosto, quest’anno gli appelli hanno preso il via già dal mese di maggio. Si sono annoverate tante cause di questo fenomeno: dall’invecchiamento della popolazione alla mancanza di ricambio generazionale, dalla perdita di senso civico alle difficoltà lavorative dei donatori. Ma è indispensabile trovare le necessarie soluzioni perché quanti hanno bisogno di sangue non possono aspettare. Per questo crediamo che iniziative come la Traversata possano aiutare a sensibilizzare il territorio attraverso la promozione dello sport e di corretti stili di vita”.

Nel corso dell’ultimo fine settimana di luglio, infatti, i partecipanti si affronteranno in tornei sportivi sul Lungomare di Reggio Calabria, mentre la sera di sabato si ritroveranno all’Arena dello Stretto per una serata all’insegna del divertimento in compagnia della comicità di Toni Bonji e Gennaro Calabrese e della musica con i Two Spans Above un dinamico gruppo della provincia di Verona.

Infine nella mattinata di domenica 30 luglio i donatori-nuotatori sfideranno le acque dello Stretto in un’appassionante staffetta da Punta Faro (ME) a Cannitello (RC).

“Stiamo lavorando per accogliere al meglio i partecipanti a questo ormai storico appuntamento – ricorda Pinuccia Strangio, presidente Adspem FIDAS di Reggio Calabria. – Ci auguriamo che gli sforzi che l’Associazione e la FIDAS Calabria stanno facendo per organizzare questo evento siano ricompensati con una sempre maggiore attenzione da parte dei cittadini del territorio reggino nei confronti della donazione di sangue e di emocomponenti”.

Il 29 e 30 luglio la Traversata della Solidarietà

Sabato 29 e domenica 30 luglio appuntamento con la Traversata della Solidarietà. L’evento, organizzato da FIDAS Nazionale e dall’Adspem FIDAS di Reggio Calabria, con la collaborazione della FIDAS Calabria.

Sempre più consapevole dell’importante legame tra attività fisica e stili di vita sani e delle potenzialità dello sport di coinvolgere i giovani, si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la Traversata della solidarietà giunta all’undicesima edizione. Come ogni anno con i tornei di volley, calcio balilla, tennis tavolo e la Traversata a nuoto dello Stretto di Messina si vuole promuovere la cultura della donazione del sangue, divulgando messaggi di educazione sanitaria e medicina preventiva soprattutto tra le nuove generazioni. L’appuntamento è per sabato 29 luglio con le attività sportive che si svolgeranno sul lungomare di Reggio Calabria e domenica 30 luglio con la Traversata, che vedrà i nuotatori raggiungere in barca Punta Faro, sulla sponda siciliana, per iniziare da lì la staffetta a nuoto alla volta di Cannitello, sul litorale calabrese.
Valori solidaristici, educazione sanitaria, il nobile gesto del donare una parte di sé per il benessere della collettività, tutti elementi che si riconfermano con forza e passione ogni anno e che daranno vita anche a questa undicesima edizione.

 

Traversata FIDAS: non abbiamo paura di tendere il braccio

Traversata2
La forte corrente delle acque dello Stretto di Messina non ha fermato i donatori di sangue FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) che questa sera hanno concluso la X Traversata della Solidarietà. Partiti alle 18 dalla spiaggia di Punta Faro, in un’entusiasmante staffetta, hanno percorso il tratto di mare fino a Cannitello, sostenendo il messaggio che la FIDAS porta avanti da dieci anni: tendere il braccio a favore degli altri, non dimenticando l’importanza del dono del sangue e degli emocomponenti in particolare durante l’estate.

Sport, solidarietà, ma anche una sfida culturale. “Oggi vogliamo ricordare ancora una volta che non abbiamo paura di affrontare la sfida della donazione che in questo particolare momento è anche una sfida a tendere il braccio non solo per donare qualcosa di noi stessi, ma anche per accogliere gli altri, perché il sangue è un fattore che unisce, che crea legami che vanno al di là del colore della pelle o del credo religioso – ha ricordato il presidente nazionale Aldo Ozino Caligaris.

La Traversata della Solidarietà, promossa da FIDAS Nazionale, FIDAS Calabria e ADSPEM FIDAS di Reggio Calabria, anche quest’anno è stata un appuntamento di incontro e di festa che ha coinvolto i donatori di sangue, soprattutto giovani, provenienti da tutta Italia. Due giornate di tornei sulla spiaggia del lido, una coinvolgente serata all’arena dello Stretto con la travolgente comicità di Gennaro Calabrese e la staffetta odierna tra Scilla e Cariddi.

Insieme ai volontari del dono anche Simone Ercoli, Joseph Davide Natullo, Andrea Volpini e Ilaria Raimondi, campioni plurimedagliati delle Fiamme Oro della Polizia di Stato e gli atleti degli Special Oympics, il programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per le persone, ragazzi ed adulti, con disabilità intellettiva.

Positivo il riscontro del Villaggio della salute, uno spazio informativo allestito sul Lungomare: durante tutta la giornata di sabato e nella mattinata di domenica un cardiologo, un nutrizionista e un osteopata sono stati a disposizione dei cittadini che hanno usufruire anche della possibilità messa a disposizione da alcuni laboratori di analisi di Reggio Calabria per effettuare gli esami per l’idoneità alla donazione.

Il 30 e 31 luglio la decima Traversata della solidarietà

FIDAS-traversata2016_G+Nata dall’idea di un’idea della FIDAS Polesana nel 2006, la Traversata della Solidarietà, organizzata dall’Adspem FIDAS Reggio Calabria, dalla FIDAS Calabria e dalla FIDAS Nazionale, giunge quest’anno alla sua decima edizione. Lo spirito altruistico, la voglia di condivisione ed il desiderio di sensibilizzare la società e soprattutto il mondo giovanile attraverso lo sport e quindi l’assunzione di corretti stili di vita, sono elementi alla base della sfida che ogni anno affrontano i donatori, volontari ed amici della FIDAS nell’attraversare a nuoto le acque dello Stretto di Messina. Questa edizione presenta una novità:  la Traversata, infatti, si svolgerà il pomeriggio di giorno 31 Luglio. Si partirà alle 18 circa dalla sponda siciliana (Punta Faro) per raggiungere Cannitello (Villa San Giovanni) verso le 19. Questo darà certamente un sapore e colori diversi alla manifestazione che vedrà protagonisti numerosi donatori, volontari e, come sempre al nostro fianco, gli atleti delle Fiamme Oro della Polizia di Stato. Come ogni anno non mancheranno le altre attività sportive che si svolgeranno nella giornata del 30 luglio e la mattina del 31 sul lungomare di Reggio Calabria, dove i partecipanti si sfideranno in tornei di beach volley, calcio balilla e nella II edizione del match race. Accanto agli eventi sportivi nei due giorni di sport sarà realizzato un piccolo villaggio della salute con screening gratuiti grazie alla presenza di personale sanitario volontario. Cosa aggiungere. Non resta che essere presenti e numerosi.

Programma e modalitá di partecipazione alla Traversata 2016

Scheda di iscrizione alla Traversata 2016

Scheda di iscrizione ai Tornei della Traversata 2016

Scheda di iscrizione Match Race Traversata 2016

Strutture ricettive Traversata 2016