All’Università di Firenze il Master di II livello in Medicina trasfusionale

Il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università degli Studi di Firenze ha istituito per l’anno accademico 2017/2018 il Master di II livello in Medicina Trasfusionale.
Il Master si propone di offrire un percorso formativo accademico in Medicina Trasfusionale; tale percorso intende favorire l’apprendimento e l’aggiornamento delle conoscenze e delle competenze tecnico scientifiche multidisciplinari che convergono a formare questa disciplina.
Il corso avrà la durata di 20 mesi (biennale) con inizio il 26 febbraio 2018.

Al corso si accede mediante una selezione pubblica.
I titoli richiesti per l’ammissione alla selezione per l’iscrizione al Master sono:
• laurea magistrale conseguita secondo l’ordinamento ex DM 270/2004 nella seguente classe: LM-41 Medicina e Chirurgia;
• oppure laurea specialistica conseguita secondo l’ordinamento ex DM 509/1999 equiparata ai sensi del DI 9 luglio 2009.
• oppure laurea conseguita secondo l’ordinamento antecedente al DM 509/1999 in: Medicina e Chirurgia; oppure altra laurea conseguita secondo l’ordinamento antecedente al DM 509/1999 di contenuto strettamente affine, ritenuta idonea dal Comitato Ordinatore o da una Commissione appositamente nominata.
• oppure titoli accademici conseguiti all’estero valutati equivalenti, ai soli fini dell’accesso al Master, dal Comitato Ordinatore o da una Commissione appositamente nominata, unitamente al possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione se necessaria ai fini della partecipazione al Master, in particolare per lo svolgimento delle attività di tirocinio. Possono presentare domanda i candidati in possesso di un titolo accademico equiparabile per durata e contenuto al titolo accademico italiano richiesto per l’accesso al corso.
Il numero massimo delle iscrizioni è 12.

Scarica il bando del Master di II livello in medicina trasfusionale Universitù di Firenze 2017

SIMTI: on line un nuovo corso FAD

logo simti bisDa lunedì 4 settembre sarà disponibile online il Corso FAD che segue la 5° Conferenza Nazionale del Servizi Trasfusionali tenutasi nel maggio scorso e dal titolo “Approfondimenti in Medicina Trasfusionale – Firenze 2017” che SIMTI propone come ulteriore offerta formativa dell’anno , grazie al supporto di Fresenius.
Il Corso è rivolto a medici, biologi, tecnici ed infermieri e ha come obiettivo principale l’approfondimento di tematiche di grande attualità scientifica e organizzativa quali:
– il trasporto degli emocomponenti dal Polo di lavorazione alle strutture e da queste ai reparti di cura;
– lo Stato di applicazione del DM2/11/15 con particolare focus sulla sicurezza trasfusionale e sulla selezione e gestione del donatore;
– i Poli Trasfusionali di lavorazione e di qualificazione biologica;
– i criteri di assegnazione del sangue e le modalità della gestione del rischio;
– l’impiego delle metodiche molecolari in Immunoematologia.
Vengono quindi approfonditi temi come l’appropriatezza trasfusionale, le attività del COBUS all’interno dell’ospedale; la donazione differita e la gestione del futuro dell’immunoematologia attraverso la biologia molecolare.
Il programma formativo, strutturato in 12 lezioni tenute da altrettanti docenti presenti a Firenze, prevede la presentazione delle diapositive e un testo di approfondimento scientifico per ogni argomento presentato.

Costi e agevolazioni :
Gratuito – tutti i Partecipanti alla CONFERENZA riceveranno UN CODICE PROMOZIONALE (da inserire – al momento della richiesta di pagamento- nel capo indicato)
Euro 30,00 – per Soci e Affiliati SIMTI
Euro 60,00 – Non Soci e Non Affiliati SIMTI

Durata del corso: 04 settembre 2017 – 29 marzo 2018

Ore di formazione: 12 ore (tempo stimato per le lezioni e gli approfondimenti)

Numero Crediti ECM : 12

Con questa formula del corso FAD , apprezzata soprattutto da giovani e donne, SIMTI intende dare ai partecipanti del convegno la possibilità di acquisire crediti formativi, e nel contempo fornire un utile e costante aggiornamento professionale a tutto il personale presente nelle strutture trasfusionali.

Per iscriversi si può accedere direttamente alla homepage http://www.simti.it attraverso il banner della Conferenza SIMTI FAD Post Firenze2017, che rimanda sulla piattaforma BVent di Biomedia (provider).

La Segreteria Nazionale SIMTI e gli uffici di Simti Servizi srl restano comunque a disposizione di quanti avranno necessità di chiarimenti e ulteriori dettagli per l’accesso alla piattaforma e per l’utilizzo del codice promozionale.

Approfondimenti in medicina trasfusionale: al via il corso FAD della SIMTI

Da mercoledì 20 luglio 2016 è disponibile  online  il Corso FAD “Approfondimenti in Medicina Trasfusionale – Bologna 2016” che segue il 42° CONVEGNO NAZIONALE tenuto nel maggio scorso.

Il Corso è rivolto a  medici, biologi, tecnici ed infermieri e  ha come obiettivo  principale l’approfondimento di tematiche di carattere specialistico su: idoneità alla donazione di sangue e emocomponenti, appropriatezza in MT, donazione e trapianto  di cellule emopoietiche , gli emoderivati per uso non trasfusionale, le malattie trasmissibili , l’ambulatorio di MT e la plasmaproduzione e i medicinali plasmaderivati.

Il programma formativo, strutturato in  12 lezioni tenute da altrettanti docenti  presenti a Bologna, e che alcuni di Voi hanno avuto occasione di ascoltare personalmente durante i lavori congressuali,  prevede la presentazione delle  diapositive e un testo di approfondimento scientifico per ogni argomento presentato.

Costi e agevolazioni:
Gratuito –   per i Partecipanti al Convegno SIMTI di maggio che hanno ricevuto UN CODICE UTENTE GRATUITO  (da inserire la momento della richiesta di pagamento)

Euro 30,00   – per  Soci  e  Affiliati  SIMTI
Euro 120,00 – Non Soci e  Non Affiliati SIMTI

Durata del corso: 20 luglio– 20 dicembre 2016

Ore di formazione: 12 ore (tempo stimato per le lezioni e gli approfondimenti)

Numero Crediti  ECM : 12

Con questa formula del corso FAD,  SIMTI intende dare ai partecipanti  del convegno la possibilità di acquisire crediti formativi, e nel contempo fornire un  utile e costante aggiornamento professionale a tutto il  personale presente nelle strutture trasfusionali.

Per informazioni ed iscrizioni occorre accedere direttamente dalla homepage SIMTI http://www.simti.it attraverso il banner SIMT FAD Post Bologna 2016.

Tutorial per iscrizione

 

42° Convegno nazionale SIMTI: a Bologna dal 25 al 28 maggio

SimtiConvegnoIl massimo delle possibilità nazionali e internazionali di aggiornamento sui campi più svariati che afferiscono alla disciplina della Medicina Trasfusionale, l’offerta di ritrovare i settori professionali di propria maggiore competenza e anche quelli che sono forse meno consueti, ma proprio per questo richiedono una possibilità di riflessione e di approfondimento. Tutto questo al 42° Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale della SIMTI che si terrà a Bologna dal 25 al 28 maggio.
Le sessioni plenarie, di grande respiro clinico e organizzativo, si occuperanno di appropriatezza in Medicina Trasfusionale, di plasmaderivazione e medicinali plasmaderivati, degli sviluppi della ricerca in Medicina Trasfusionale, del sistema trasfusionale in Italia e in Europa in riferimento al percorso di accreditamento istituzionale e dell’evoluzione del Servizio trasfusionale in Italia. Sessioni parallele saranno incentrate su temi di grande stimolo e interesse per le componenti professionali: patient blood management, immunoematologia, malattie trasmissibili conosciute ed emergenti, malattia emolitica del neonato, cellule staminali di adulto e di cordone ombelicale, aferesi terapeutica, emocomponenti per uso topico, patologie della coagulazione e dell’emostasi e il loro ruolo nella emorragia massiva, fabbisogni trasfusionali e capacità di mantenere il necessario esercito di donatori, emovigilanza e ancora le sessioni dedicate ai tecnici e agli infermieri che lavorano nei Servizi Trasfusionali.
Un focus particolare sarà riservato ai cambiamenti introdotti nella pratica professionale dal nuovo decreto legislativo sulla sicurezza dei donatori e dei malati. Come è ormai tradizione, sarà nutrita la rappresentanza di colleghi di ogni parte del mondo con i quali avremo modo di scambiare esperienze e di trarre le informazioni a noi necessarie per avere uno sguardo e un confronto con ampi orizzonti.
Consulta il programma

All’Università di Firenze il Master in Medicina Trasfusionale

UniFirenzeIl Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università degli Studi di Firenze, ha attivato, per l’anno accademico 2015/2016, il Master di II livello in Medicina Trasfusionale in collaborazione con il Centro Nazionale Sangue.

La scadenza per le iscrizioni è stata prorogata all’8 febbraio 2016

Scarica le informazioni sul Master in Medicina Trasfusionale

Contatti:  mastermedicinatrasfusionale.8@gmail.com