Misure di prevenzione WNV in Turchia e Romania

westnilevirusA seguito della segnalazione sul sito dell’European Centre Disease and Control ECDC di casi confermati di malattia da WNV nelle province di Sanliurfa, Hatay e Adana (Turchia) e nel distretto di Mures (Romania), in ottemperanza alla circolare Prot. n. 1230.CNS.201 7 “Indicazioni per la sorveglianza e la prevenzione della trasmissione trasfusionale dell’infezione da WNV – Stagione estivo-autunnale 2017”, il Centro Nazionale Sangue dispone, ai sensi del decreto ministeriale 2 Novembre 2015 “Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti”, l’applicazione su base nazionale del provvedimento di esclusione temporanea per 28 giorni dei donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nelle aree indicate.

Nell’area normativa, documenti dal CNS, la comunicazione completa in merito alla diffusione del West Nile Virus.

West Nile Virus: aggiornamenti per Croazia e Romania

westnilevirusIn seguito alla segnalazione sul sito dell’European Centre Disease and Control – ECDC di casi confermati di malattia da West Nile Virus nelle città di Zagabria, nella regione del Medimurje, nella regione di Osjeck e nella Baranja, nella regione si Sisack e della Moslavina (Croazia) e nel distretto di Iasi (Romania), il Centro Nazionale Sangue dispone su base nazionale la sospensione di 28 giorni per tutti i donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nelle aree indicate.

Nell’area normativa, documenti dal CNS, la comunicazione completa in merito alla diffusione del West Nile Virus.

West Nile Virus: misure di prevenzione in Grecia, Israele, Ungheria e Serbia

WNV06ottobreIn seguito alla segnalazione sul sito dell’European Centre Disease and Control – ECDC di casi confermati di malattia da West Nile Virus nel distretto di Rethymno sull’isola di Creta (Grecia),  nei distretti del Backa Occidentale e Backa Meridionale (Serbia), nel distretto di Szabolcs-Szatmar.Bereg (Ungheria) e nel Distretto meridionale (Israele), il Centro Nazionale Sangue dispone su base nazionale la sospensione di 28 giorni per tutti i donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nelle aree indicate.

Nell’area normativa, documenti dal CNS, la comunicazione completa in merito alla diffusione del West Nile Virus.

West Nile Virus: nuove misure di prevenzione in Italia e in Europa

WNV 22settembreIl Centro Nazionale Sangue ha comunicato nuove misure di prevenzione per il West Nile Virus in Italia e in Europa.
Per quanto concerne il territorio nazionale, in seguito al riscontro di positività in un esemplare di avifauna selvatica (cornacchia) nella provincia del Medio Campidano, il Centro Regionale Sangue della Regione Sardegna ha disposto l’introduzione del test NAT per West Nile Virus per le donazioni di sangue ed emocomponenti nella suddetta provincia ed ha esteso la sospensione di 28 giorni per tutti i donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nella provincia del Medio Campidano.

Fuori dai confini nazionali, in seguito alla segnalazione sul sito dell’European Centre Disease and Control – ECDC di casi confermati di malattia da West Nile Virus nelle regioni della Corinzia (Grecia) e nei Distretti di Bacau, Dambovita e Prahova (Romania), il Centro Nazionale Sangue dispone su base nazionale la sospensione di 28 giorni per tutti i donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nelle aree indicate.

Nell’area normativa, documenti dal CNS, la comunicazione completa in merito alla diffusione del West Nile Virus.

 

Misure di prevenzione West Nile Virus in Ungheria e Israele

In seguito alla segnalazione sul sito dell’European Centre Disease and Control – ECDC di casi confermati di malattia da West Nile Virus nel Distretti di Heves (Ungheria) e nel Distretto di Tel Aviv (Israele), il Centro Nazionale Sangue dispone su base nazionale la sospensione di 28 giorni per tutti i donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nelle aree indicate.

Nell’area normativa, documenti dal CNS, la comunicazione completa in merito alla diffusione del West Nile Virus.

Misure di prevenzione West Nile Virus in Ungheria, Romania, Austria e Serbia

aggiornanento WNV 01.09.17_Austria,Ungheria, Romania, SerbiaIn seguito alla segnalazione sul sito dell’European Centre Disease and Control – ECDC di casi confermati di malattia da West Nile Virus nei Distretti di Borsod-Abaùj-Zemplén, Fejér, Jàsz-Nagykun-Szolnok e Komàrom-Esztergom (Ungheria), distretti di Bucarest, Buzau, Costanta, Ialomita e Ilfov (Romania), nel Distretto di Mostviertel-Eisenwurzen (Austria) e nel Distretto di Backa Settentrionale (Serbia), il Centro Nazionale Sangue dispone su base nazionale la sospensione di 28 giorni per tutti i donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nelle aree indicate.

Nell’area normativa, documenti dal CNS, la comunicazione completa in merito alla diffusione del West Nile Virus.

West Nile Virus: aggiornamento misure di prevenzione in Serbia e Romania

WNV18agosto2017In seguito alla segnalazione sul sito dell’European Centre Disease and Control – ECDC di casi confermati di malattia da West Nile Virus nei Distretti di Giurgiu, Olt e Sibiu (Romania) e nel Distretto di Juzno-Banatski (Serbia), il Centro Nazionale Sangue dispone su base nazionale la sospensione di 28 giorni per tutti i donatori che abbiano soggiornato anche solo per una notte nelle aree indicate.

Nell’area normativa, documenti dal CNS, la comunicazione completa in merito alla diffusione del West Nile Virus.

Aggiornamenti Zika Virus 31 luglio 2017

ECDC_logo.svg-300x266Zika Virus: nuovi aggiornamenti aggiornamenti forniti dall’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) relativi alla conferma di recenti casi autoctoni d’infezione in India (Stato del Tamil Nadu).
Tali riscontri fanno seguito alle precedenti comunicazioni che segnalavano la presenza del virus nelle seguenti aree geografiche:

· Brasile
· Colombia
· Suriname
· Guatemala
· El Salvador
· Indonesia
· Capo Verde
· Messico
· Panama
· Paraguay
· Venezuela
· Honduras
· Guyana Francese
· Martinica
· Porto Rico
· Guyana
· Haiti
· Saint Martin
· Barbados
· Bolivia
· Ecuador
· Guadalupa
· Repubblica Dominicana
· Thailandia
· Isole Vergini Americane
· Nicaragua
· Curaçao
· Giamaica
· Costa Rica
· Maldive
· Aruba
· Bonaire
· Trinidad e Tobago
· Saint Vincent e Grenadine
· Sint Maarten
· Filippine
· Cuba
· Dominica
· Vietnam
· Papua Nuova Guinea
· Santa Lucia
· Belize
· Saint-Barthélemy
· Grenada
· Perù
· Argentina (Province di Tucuman, Formosa, Salta e Chaco)
· Anguilla
· Sint Eustatius
· Guinea-Bissau (Isole Bijagos)
· Isola di Saba
· Antigua e Barbuda
· Turks e Caicos (Regno Unito)
· Florida (Stati Uniti d’America)
· Isole Cayman
· Bahamas
· Singapore
· Malesia
· Isole Vergini Britanniche (Regno Unito)
· Saint Kitts e Nevis
· Montserrat
· Texas (Stati Uniti d’America)
· Isole del Pacifico (costante presenza del virus)

Ulteriori informazioni sono disponibili ai seguenti link:
https://ecdc.europa.eu/en/publications-data/communicable-disease-threats-report-23-july-29-july-week-30

Nell’ambito delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale, si raccomanda di applicare quanto contenuto nella circolare del Centro Nazionale Sangue del 18 marzo 2016 e nei suoi aggiornamenti del 18 marzo 2016 e del 30 agosto 2016.