Agrigento e il dono del sangue

Agrigento2Si svolgerà ad Agrigento sabato prossimo 14 maggio, la giornata conclusiva del XXV concorso “Il dono del sangue”, un iniziativa dell’associazione ADAS.

L’evento si terrà presso l’Istituto Professionale di Stato per i servizi commerciali e turistici e della pubblicità “Nicolò Gallo”. Saranno premiati gli alunni della scuola della provincia di Agrigento che si sono distinti per il senso di solidarietà, il messaggio e l’originalità dei loro lavori.

Pubblicato il volume “Dieci anni con l’ADAS”

Nel 2004 la Sezione ADAS di Mazzarino (CL)  raccoglieva, in un anno, appena 44 sacche di sangue. Dal 2005 Luciano Lanzarone ne è diventato il responsabile portando la sezione cittadina a superare le mille unità nel 2012.  Un’attività incessante a sostegno della donazione del sangue. Un’attività raccontata dallo stesso Luciano Lanzarone nel volume “Dieci anni con l’ADAS” pubblicato il mese scorso.

“Ci sono storie che tutti i giorni vediamo raccontate in televisione o che leggiamo sui giornali – ha affermato il presidente nazionale FIDAS Aldo Ozino Caligaris. – Nella maggior parte dei casi non ne conosciamo i protagonisti: sono persone umili che fanno qualcosa per gli altri…non nascondo che più di un passaggio del volume scritto da Luciano Lanzarone con grande cura e attenzione, ma ancor più con  grande amore, mi ha commosso. Alcuni degli episodi narrati li ricordo personalmente con piacere. Mi auguro che tutti coloro che leggeranno i “Dieci anni con l’ADAS” possano lasciarsi contagiare dal desiderio di fare qualcosa per gli altri e “rimboccarsi le maniche”.