dalle federate

Inaugurata la casa del donatore intitolata a Pasquale Di Patre

FidasTeramoSabato 12 maggio la sede della FIDAS Teramo è diventata Casa del donatore intitolata a Pasquale Di Patre. Al presidente recentemente scomparso ieri mattina è stata intitolata la sede di via Taraschi, per cui si era tanto impegnato. Una cerimonia partecipata in cui si sono susseguiti i ricordi del decennale impegno del compianto presidente.

Alla moglie e ai figli di Di Patre la FIDAS ha consegnato una targa. A fare gli onori di casa la presidente facente funzione Gabriella Di Egidio, il presidente nazionale Aldo Ozino Caligaris, il presidente FIDAS Abruzzo Luigi Corradetti. La sede è stata benedetta da padre Natale Panetta del santuario di San Gabriele, a cui la FIDAS è legata in quanto partecipa ai “cento giorni”, un’idea di Di Patre per sensibilizzare i giovani alla donazione del sangue.

A fare da accompagnamento musicale un quartetto della Benedetto Marcello diretto da Gianfranco Lupidi, anche lui donatore. Secondo i progetti di Di Patre, la casa del donatore sarà un luogo di incontro a disposizione di tutti gli associati alla FIDAS, per ospitare iniziative di sensibilizzazione sulla donazione del sangue. Ma sarà anche centro di confronto con le altre associazioni per diffondere la cultura del dono e della solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *