dalle federate

FIDAS Basilicata celebra la IX festa regionale a Brienza

Un appuntamento da non perdere domenica 8 luglio a Brienza per la IX Edizione della “Festa Regionale del Donatore” presso il Santuario del Donatore e del Volontariato

In un clima di condivisione, rispetto reciproco, fiducia e soprattutto per il credo comune nel gesto del dono, nove anni fa l’intuizione di erigere un santuario speciale dedicato ai donatori di sangue e ai volontari, grazie all’allora presidente Raffaele Marasco e ai consiglieri dirigenti di FIDAS Brienza, idea fortemente sostenuta anche da FIDAS Basilicata e dal presidente in carica Paolo Ettorre.

“Per la purezza e l’autenticità di questa richiesta, Monsignor Agostino Superbo ha accolto e sostenuto con gioia il desiderio dei volontari lucani di avere un punto di riferimento dove unirsi in preghiera, festeggiare, condividere e gioire, proprio come una grande famiglia – racconta la presidente di FIDAS Brienza Giuseppina Parente. –  E proprio in questa edizione S.E. Agostino Superbo, Arcivescovo Emerito della Diocesi di Potenza-Marsico-Muro Lucano tornerà al Santuario del Donatore e del Volontariato diventato luogo simbolo dei volontari FIDAS nel territorio burgentino lì dove sorgeva il Santuario del SS Crocifisso. Promotrice e organizzatrice dell’evento la sezione di Brienza, nata ufficialmente il 6 luglio del 2008 che quest’anno festeggia anche i 10 anni dalla fondazione, pertanto le celebrazioni per noi assumono un significato speciale”.

Pancrazio Toscano, Presidente Regionale di Fidas Basilicata, sottolinea i successi della sezione di Brienza, che si è radicata in maniera sempre più decisa sul territorio, con circa 250 iscritti realizzando 1500 donazioni. Il forte impegno dell’associazione ha reso possibile l’attribuzione di una sede propria di prelievo di sangue e plasma, a testimoniare la tenacia e l’impegno dei volontari e dei dirigenti di Brienza.

All’evento saranno presenti le delegazioni delle altre sezioni FIDAS di tutta le Regione con una massiccia partecipazione di tanti volontari donatori.

Si comincia alle 16 con l’accoglienza delle delegazioni che potranno ammirare le meraviglie della cittadina di origine longobarda, con il Castello Caracciolo. Si terrà, inoltre il Direttivo Regionale allargato ai Presidenti di sezione. Alle 18 S. Messa celebrata da S.E. Agostino Superbo, cui seguiranno la tradizionale cena all’aperto e la festa in piazza Marconia con la Petros Animation Band.