Compensi SIAE 2015

siaelogoLa SIAE (Società Italiana Autori ed Editori) ha comunicato che per il 2015 i compensi fissi e minimi dovuti dalle Associazioni di volontariato per l’organizzazione di manifestazioni musicali nel corso dell’anno corrente rimangono invariati rispetto al 2014.

 

 

 

Nell’area riservata, sezione Documenti, è possibile visionare la comunicazione pervenuta dalla SIAE

FIDAS Larino: restaurata la chiesa di San Primiano

Un bel regalo di Natale per la cittadina molisana. I Volontari della FIDAS Larino a fianco della Curia vescovile hanno consegnano la Chiesetta di San Primiano, situata nel cimitero di Larino, dopo circa un mese di restauro che ha comportato una nuova intonacatura esterna ed interna e la riparazione della campana. I donatori di sangue della FIDAS si sono rimboccati le maniche e dedicato tempo ed energie per restituire al paese la chiesa del XVIII secolo dedicata al martire larinese.

larino2

On line il nuovo numero di NOI IN FIDAS

noiinfidas 4-2014 coverDa oggi è on line il nuovo numero di NOI IN FIDAS. Qualificazione del sistema sangue, obiettivi dell’autosufficienza, donazione di sangue e omosessualità e naturalmente tutti i contenuti del Corso di formazione “Conoscere per agire – Parte II”. Un numero da non perdere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Settimana della donazione di sangue dei volontari in SCN

csserviziocivile16-12-14Questa mattina nella sala stampa di Palazzo Chigi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della “Settimana della donazione del sangue dei volontari in Servizio Civile Nazionale” e della campagna “Colora la Vita. Dona il tuo sangue”, in programma dal 15 al 21 dicembre 2014.

Alla conferenza sono intervenuti Aldo Ozino Caligaris, presidente nazionale FIDAS e coordinatore pro tempore CIVIS;   Luigi Bobba, sottosegretario al Ministero del lavoro e delle politiche sociali con delega alle politiche giovanili e al Servizio Civile Nazionale;  Calogero Mauceri, capo del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale;  Giuliano Grazzini, direttore del Centro Nazionale Sangue;  Rina Latu, vice-presidente AVIS Nazionale;  Maria Teresa Letta, delegato nazionale Donatori Sangue Croce Rossa e Giuseppe Festa, consigliere nazionale Fratres. La campagna di promozione si pone l’obiettivo di far diventare periodici i donatori occasionali e di sensibilizzare alla donazione i 15.000 giovani impegnati attualmente nelle attività di volontariato e gli oltre 300.000 volontari che hanno concluso il Servizio Civile Nazionale. Il presidente Ozino Caligaris, nel suo intervento, ha sottolineato due elementi di vitale importanza inerenti il rapporto tra Servizio Civile Nazionale e donazione di sangue: attraverso queste politiche in cui si investe sui giovani si può dare loro un’opportunità sia di crescita personale, sia come cittadinanza attiva offrendo, allo stesso tempo, al Paese un ricambio generazionale nei donatori di sangue.

colora la vita

Aggiornamenti West Nile Virus

centronazionalesanguelogoIl Centro Nazionale Sangue comunica, a precisazione di quanto già indicato il 28 novembre u.s., che a far data dal 1 dicembre 2014 tutte le misure di prevenzione per il WNV si devono considerare sospese, compresa la sospensione temporanea dei donatori per 28 giorni ai sensi del DM 3 marzo 2005 “Protocolli per l’accertamento dell’idoneità dei donatori di sangue ed emocomponenti”