La FIDAS Molise ringrazia i suoi donatori

FIDASLarinoTrecento donatori hanno partecipato sabato 28 dicembre alla Festa organizzata dalla FIDAS Molise a Larino (CB). A presenziare l’evento il presidente regionale Franco Vitulli, il presidente FIDAS Larino Sandro D’Agostino e il direttore sanitario dott. Guerino Trivisonno e il sindaco di Larino Vincenzo Notarangelo. Tra gli ospiti anche Odero Bisacci, il recordman italiano delle donazioni che ha teso il braccio ben 360 volte. Una festa per dire grazie a quanti, con generosità ed entusiasmo, hanno reso possibile la crescita della realtà molisana. La FIDAS di Larino, una delle sezioni della FIDAS Molise presente anche a Casacalenda, Ururi, Agnone e Colletorto, nel corso del 2013 ha superato i 700 donatori, con una crescita del 28% rispetto al 2012. 

Corso SIMTI “Il corretto utilizzo degli emocomponenti e dei plasmaderivati”

logo simti bisA seguito del successo di iscrizioni e per  rispondere alle  molteplici richieste di protrarre l’iniziativa formativa anche nel 2014, il Consiglio Direttivo SIMTI  con il  rinnovato supporto di   Novartis Vaccines and Diagnostics ha deliberato di  posticipare al 22 marzo 2014 la chiusura del Corso “Il corretto utilizzo degli emocomponenti e dei plasmaderivati”. 

Compilazione e accesso al corso dal banner nella  homepage del sito www.simti.it

Babbo Natale FIDAS a scuola per diffondere la cultura della solidarietà

BabboNataleFIDASBarileBARILE (PZ) – Con l’avvento del Natale, sono arrivati anche i regali della FIDAS donatori sangue Barile per gli alunni della scuola. E non poteva mancare il Babbo Natale in carne ed ossa a dispensare allegria e doni nelle classi dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII di Barile diretto dalla professoressa Tania Lacriola. Un consueto appuntamento annuale, svoltosi l’altra mattina,  che l’associazione donatori volontari sangue FIDAS Barile presieduta da Rocco Franciosa, promuove grazie al “patto d’amicizia” stretto in questi anni con l’istituzione scolastica locale per diffondere la cultura del dono del sangue e della solidarietà, proprio fra i giovani che rappresentano il futuro della comunità. Il “Babbo Natale FIDAS” accompagnato dai volontari Nicola Grimolizzi, Jenny Duca, Rocco Franciosa, Luigi Cefola e Francesca Soda, quest’anno ha consegnato a tutti gli alunni della scuola di Barile un calendario e il kit ecologico (comprendente matite, righello, gomma e temperamatite). “Come associazione sin dalla nostra costituzione – sottolinea Rocco Franciosa, presidente FIDAS Barile – abbiamo puntato ad una stretta collaborazione con la scuola, perché riteniamo che la consapevolezza dell’importanza della donazione di sangue e la cultura della solidarietà deve iniziare a prendere consistenza già dalle scuole elementari e medie, per far crescere una generazione solidale”. Il dirigente scolastico Tania Lacriola a nome dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Barile ha espresso “vivo compiacimento e ringraziamento per l’impegno della FIDAS Barile e la collaborazione feconda instaurata a favore dei valori del volontariato che rappresenta uno spaccato importante della società”. Come messaggio augurale, di Buon Natale e felice anno nuovo, rivolto agli alunni ed alle loro famiglie, la FIDAS donatori sangue Barile si è affidata alle parole contenute nella lettera di Madre Teresa di Calcutta: “E’ Natale”, recitata durante la mattinata, per un momento di riflessione e condivisione dei valori profondi del Santo Natale.

FIDAS al Trofeo Gran Premio Giovanissimi Fijlkam di Bari

manifesto“Minori, sport, legalità e cuore”: sarà il convegno di sabato 21 dicembre a dare avvio ai due giorni firmati Fijlkam e dedicati al mondo dello sport e dell’infanzia. Il mondo del karate italiano si incontrerà a Bari nel week end, che culminerà nella giornata di domenica con il Trofeo Gran Premio Giovanissimi al Palaflorio, a cui accorreranno oltre un migliaio di bambini da tutta Italia.

Un grande appuntamento organizzato dal lavoro e dalla coordinazione del Comitato Regionale della Puglia settore karate, che accoglierà nel capoluogo relatori noti a livello nazionale e internazionale, che potranno dare vita a un vivace dibattito sul delicato tema dei minori nello sport. Il convegno avrà luogo a partire dalle ore 9 presso l’istituto Tecnico V. Lenoci, al termine del quale, alle ore 12, si terrà la conferenza stampa di presentazione del Trofeo. Interverranno Elio Sannicandro, presidente regionale del Coni e assessore allo sport del Comune di Bari, Sergio Donati e Roberto D’Alessandro, rispettivamente vicepresidente e consigliere nazionali Fijlkam, il Prof. Pierluigi Aschieri, direttore tecnico della Nazionale italiana Fijlkam di karate, l’Avv. Catia Di Cagno, responsabile nazionale psico-sociale dell’Unione Nazionale Camere Minorili, la Prof.ssa Silvana Calaprice, presidente regionale UNICEF Puglia, la Dott.ssa MariaAntonietta Quadrelli, responsabile nazionale ufficio Transforming Culture del WWF Italia, l’Ing. AntonellaLocane, consigliere nazionale FIDAS e Gianrico Carofiglio, scrittore ed ex magistrato.

 

La competizione del 22 dicembre, al Palaflorio, inizierà alle ore 9 con la cerimonia d’apertura e proseguirà nel corsodella giornata. Sarà una gara sportiva, ma soprattutto una festa, per gli atleti compresi tra i 5 gli 11 anni che vi prenderanno parte. Prevista una partecipazione di oltre un migliaio di bambini – provenienti da tutta Italia – in una giornata che, preparandoli al mondo agonistico, insegni loro i valori più importanti dello sport, come il divertimento, il rispetto e l’impegno.

 

Portabandiera e testimonial d’eccezione saranno i quattro pugliesi componenti della nazionale giovanile, convocati ai mondiali di Guadalajara: Daniele Simmi, Michele Martina, Samuel Stea e Silvia Semeraro (campionessa del mondo in carica). Ospite sarà anche Pasquale Longobardi, atleta campano plurimedagliato e con numerose presenze in nazionale giovanile, che nello scorso 2013 ha conquistato un doppio podio nelle “Deaflympics”. 

Le motivazioni del dono del sangue su TeleRadioPadrePio

teleradiopadrepioGiovedì 19 dicembre appuntamento FIDAS nel programma “Noi per voi” di TeleRadioPadrePio condotto da Nicola Morcavallo. Dalle 9.50 alle 10.30 si parlerà di motivazioni del dono del sangue, con l’intervento di Matteo Benci, coordinatore nazionale FIDAS Giovani, e della dott.ssa Cinzia Guarnaccia.

Segui la diretta sul canale 145 del Digitale terrestre e sul canale 852 di Sky