Blood Trailers: 5 minuti a favore del dono

blood-trailers-bigPromuovere la donazione del sangue, sensibilizzare alla promozione e diffusione della cultura della donazione ed aumentare la consapevolezza dell’importanza dell’utilizzo dei nuovi linguaggi e strumenti di comunicazione per la promozione della donazione del sangue. Sono questi gli obiettivi di BLOOD TRAILERS, il concorso a premi di video-reportage promosso da FIDAS.

Scarica il bando di partecipazione e la scheda di iscrizione dall’Home Page di FIDAS. 

29 maggio: gemellaggio Polizia di Stato Valle d’Aosta-Potenza

Si terrà il prossimo 29 maggio alle 10.30 nella sala del Consiglio Provinciale di Potenza in piazza M. Pagano il gemellaggio tra la FIDAS Valle D’Aosta e la FIDAS Polizia di Stato Potenza. “La data del 29 maggio – ha commentato Salvatore Digirolamo presidente FIDAS Polizia di Stato Potenza – non è stata casuale, ma è l’occasione per far partecipare gli amici della Valle D’Aosta ad uno degli eventi più importanti della città di Potenza: La sfilata dei Turchi. La nostra mission è quella di occuparci della raccolta di unità di sangue e emoderivati, per fare ciò è necessario mettere in campo iniziative di promozione e di divulgazione, tra queste rientra anche quella del gemellaggio. Anche se la distanza chilometrica ci divide, sentiamo oggi come ieri, una forte unione nella condivisione di intenti, finalizzati alla valorizzazione del comune impegno per la promozione e diffusione della cultura del dono anonimo, periodico, continuativo nel tempo e gratuito del sangue, dei suoi emocomponenti e della raccolta allogenica del sangue cordonale”.

Pubblicate le indicazioni per la prevenzione WNV

centronazionalesanguelogoIl Centro Nazionale Sangue ha pubblicato le indicazioni per la sorveglianza e la prevenzione della trasmissione dell’infezione da West Nile Virus (WNV) mediante la trasfusione di emocomponenti labili nella stagione estivo-autunnale 2013.

 Nell’area Normativa – Documenti dal CNS, il testo della circolare.

Un portale per la consulenza legale, fiscale e amministrativa per il non profit

loghiforumterzosettoreOn line Infocontinua Terzo Settore (www.infocontinuaterzosettore.it), il portale di consulenza giuridica, fiscale e amministrativa dedicato al mondo del volontariato, dell’associazionismo e della cooperazione sociale.

Grazie al complesso lavoro realizzato da CSVnet – Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato – in collaborazione con il Forum Nazionale del Terzo Settore, Consulta del Volontariato presso il Forum e ConVol – Conferenza Permanente delle Associazioni, Federazioni e reti di Volontariato – le organizzazioni aderenti e le loro articolazioni territoriali hanno a disposizione una serie di informazioni e servizi per essere sempre aggiornate sulle normative del settore, sugli adempimenti e le scadenze amministrative. Il Portale nasce dall’esperienza che la rete dei Centri di Servizio per il Volontariato ha maturato nel corso degli anni con servizi di consulenza ed informazione indirizzati alle Organizzazioni di Volontariato.Oltre alle notizie, di facile lettura e consultazione, saranno disponibili anche approfondimenti e strumenti utili come vademecum, modulistica istituzionale, fac simili e percorsi di accompagnamento su “come fare”  per rispettare gli adempimenti normativi del settore non profit. Per informazioni e approfondimenti: www.infocontinuaterzosettore.it

 

 

Musica nel Sangue: gran finale a Verona

dsc 6139Si è svolta sabato 11 maggio presso un gremito Palazzo della Gran Guardia di Verona la Finale di Musica Nel Sangue School Contest. Musica Nel Sangue è il concorso promosso dalle Associazioni di Donatori Sangue AVIS Veneto, FIDAS Veneto e ABVS rivolto agli studenti degli Istituti Secondari del Veneto, con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sul tema della donazione e, sul lungo periodo, di promuovere la cultura della solidarietà e del coinvolgimento diretto.

45 gli Istituti Superiori della Regione che hanno aderito alla quinta edizione di MUSICA NEL SANGUE SCHOOL CONTEST. 24 le canzoni che si sono scontrate in FINALE: 86 i musicisti coinvolti, appartenenti a ben 14 scuole diverse.

Comunicato stampa

“Il dono del sangue”: l’ADAS di Agrigento premia gli studenti

eventoagrigentoGrandissimo successo per il Concorso Provinciale “Il dono del Sangue” organizzato  dall’ ADAS Agrigento (Associazione Donatori Autonoma Sangue) nell’ambito del programma sostenuto dalla Fondazione con il Sud “LA SFIDA DI DONARE”. L’evento ha concluso un percorso avviato in ottobre e fatto di tanti incontri che hanno visto al centro dell’attenzione degli studenti dei 28 istituti scolasttici aderenti al Progetto “Il Donatore InForma” temi attuali come la sana e corretta alimentazione, i corretti stili di vita, la prativa sportiva per la buona salute, la sicurezza alimentare, sicurezza stradale, prevenzione e donazione di sangue.
Numerosissimi gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado partecipanti, che hanno dimostrato insieme ai loro docenti una spiccata sensibilità per la donazione del sangue: i lavori migliori, fra i tanti che sono stati prodotti ed esposti nell’ambito della manifestazione conclusiva del 18 maggio 2013 nell’ Istituto Professionale di Stato “N. Gallo” di Agrigento, alla presenza del Vice Presidente Nazionale della FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) Antonio Bronzino e del Presidente della FIDAS Basilicata Paolo Ettorre presenti unitamente ai dirigenti dell’ADAS di Agrigento con il Presidente Filippo Di Francesco e i componenti del Consiglio Direttivo.
La manifestazione è stata anche l’occasione per fare il punto sulla situazione trasfusionale nazionale e locale, oltre all’annuncio che Agrigento ospiterà dal 1 al 4 maggio 2014 il 53° Congresso nazionale FIDAS.

FIDAS Grassano: concluso il progetto “Vigile per un giorno”

Si è concluso, per il terzo  anno consecutivo,  il progetto “ Vigile per un giorno” promosso dalla FIDAS Grassano e rivolto alle classi  quinte dell’istituto comprensivo “A. Ilvento”. A chiudere la parte medico informativa  il dottor Vincenzo Denisi, Direttore dell’Ospedale Civile di Tricarico, che ha parlato ai ragazzi dei  pericoli della strada e le attenzioni da usare quando sono fuori casa, ma soprattutto come comportarsi nel caso si trovassero ad assistere ad un qualsiasi incidente. Alcune nozioni semplici, come la differenza tra primo soccorso e soccorritore,  tutti possono essere  coinvolti  ed essere d’aiuto però è indispensabile non sostituirsi mai al personale  medico o infermieristico  ma dare indicazioni utili agli addetti ai lavori quali il personale del 118;  è bene, nell’effettuare la chiamata d’emergenza, essere chiari dando l’esatta indicazione della  città e l’ indirizzo, le  condizioni della persona che ha bisogno d’aiuto e l’esatta descrizione della tipologia dell’incidente ad esempio un incendio presuppone delle ustioni, quindi l’esatta indicazione prepara la struttura sanitaria che deve accogliere il paziente. Continuando il dottor Denisi ha dispensato anche consigli utili per un corretto stile di vita: è bene mangiare frutta e verdura,  è salutare andare a  scuola a  piedi, fare delle passeggiate e  andare in bici.  “Non posso fare altro che ringraziare – ha commentato il Dirigente Scolastico Gerardo Desiante – la FIDAS in primis, ma anche il Corpo di Polizia Locale per l’efficiente progetto messo in campo. Ho apprezzato subito la bontà dell’iniziativa appena mi è stata proposta dando continuità all’operato della precedente dirigente scolastica.  L’associazionismo attivo che lavora in sinergia con  le Istituzioni non può che non essere elemento di crescita di un territorio, per questo ringrazio anche il dottor Denisi e il Sindaco del Comune di Grassano per la sensibilità dimostrata e la totale disponibilità nei confronti dei nostri ragazzi”. Presenti all’incontro, oltre ai Dirigenti locali della FIDAS, anche il Presidente Regionale Paolo Ettorre, il Vice Presidente Nazionale Antonio Bronzino, che all’unisono sostengono questa iniziativa alla pari di tante altre messe in campo nella nostra regione come veicolo di promozione del dono del sangue.  Alla fine della manifestazione sono stati consegnati ai ragazzi gli attestati di partecipazione al progetto, una  targa di riconoscimento per la disponibilità al Comando della Polizia Locale affidata al comandante Piero Germano e all’Ispettore Giuseppe Sansone al dirigente scolastico Gerardo Desiante al Sindaco Francesco Sanseverino.  E proprio il Sindaco ha voluto  nell’occasione ringraziare: Mario Bolettieri, Nunzio Bonelli, Giuseppe Genzano, Alfonso Manzi, Michele Pirrone, Domenico Rubino e Giuseppe Siggillino, del Circolo degli Anziani,  che in qualità di “Nonni Vigili” per l’intero anno scolastico hanno prestato servizio di viabilità al secondo cancello d’ingresso della scuola quello di via Messina.

Aosta: rinnovato il Consiglio Direttivc della “San Michele Arcangelo”

aostanuovocd

L’Assemblea dei donatori di sangue della “San Michele Arcangelo” FIDAS riunitasi presso la sede in via Lucat, 2 A ad Aosta, ha rieletto all’unanimità presidente Severino Cubeddu.  Nato a Cagliari l’ 8 agosto 1960, Cubeddu continuerà a rappresentare la San Michele Arcangelo fino al maggio del 2016 proseguendo l’opera di promozione e diffusione della cultura del dono del sangue e di tutti i suoi derivati. I lavori del rinnovo delle cariche associative  è avvenuto alla presenza dell’intero Consiglio Direttivo uscente e con la partecipazione dei rappresentanti dei donatori delle diverse sezioni territoriali. Molto apprezzata è risultata essere anche la partecipazione di Anna Petitjaques e Rossella Mazza, rappresentanti della federata FIDAS “Silvy Parlato” che con i loro interventi hanno sostenuto il lavoro svolto e la composizione del nascente Direttivo. Auguri di buon lavoro sono stati formulati  dal presidente regionale FIDAS Rosario Mele e dal Delegato Nazionale per la FIDAS VdA Valerio Lancerotto che hanno manifestato apprezzamento per la disponbilità e lo spirito di servizio del rieletto Severino Cubeddu.